Fiorentina Napoli Napoli OF News

Spalletti le porti un bacione a Firenze, Napoli al settimo cielo LE PAGELLE

Spalletti

Oro, argento e Amir. Dopo la prima sconfitta suggellata in campo europeo giovedì, per il gruppo Spalletti, a Firenze l’ardua risposta, in una sfida ricca di storia, delusioni, gioie e reciproche antipatie. Due città, il capoluogo toscano e quello campano, rappresentate da due squadre così simili, ma anche così diverse, soprattutto per un astio (inspiegabile) tra tifosi. Che il mister azzurro, nato nella terra di Boccaccio (Certaldo), vorrebbe azzerare. Partita ricca di intrecci. Le certezze di una squadra a punteggio pieno in campionato contro i fantasmi del giovedì europeo, Fiorentina-Napoli è un esame non per la classifica ma per la capacità di reazione del gruppo.

Spalletti le porti un bacione a Firenze, Napoli al settimo cielo LE PAGELLE

Firenze è la città dell’arte e dell’architettura, ma anche della cucina saporita e dell’artigianato, da riscoprire e ammirare continuamente. Napoli è un mondo a parte, una città dove si può fare tutto e nel tutto è compreso sia il meglio e il peggio che noi esseri umani siamo in grado di realizzare. Difficili da comprendere, facili da amare. Terre simili per storia, cultura e tanti altri motivi. Eppure nel calcio, dove pure hanno vissuto tradimenti e odi tassativi per i colori bianconeri, c’è una clamorosa rivalità. Atavica. E i motivi reali non sono chiari. La storia, però, non va mai trascurata. Contro la Fiorentina il Napoli ha festeggiato il primo scudetto della sua storia, ha vinto una finale di Coppa Italia, ha perso uno scudetto… in albergo. In questo campionato la sfida con la Fiorentina è un crocevia fondamentale per l’accesso alla prossima Champions League. Napoli continua a sognare e, alla nuova pausa nazionali si congeda in vetta alla classifica a punteggio pieno. Spalletti fa 7 su 7 battendo in trasferta (e in rimonta) anche la Fiorentina. Il Napoli rimane così al primo posto in solitaria a 21 punti, la Fiorentina invece a 12 lunghezze. Nel prossimo turno dopo la sosta i viola andranno in Laguna, mentre i partenopei ospiteranno il Torino di Juric.

Il tabellino e le pagelle della sfida al Franchi

La truppa azzurra con una prova di forza in terra toscana la ribalta e porta a casa tre punti di platino, rimanendo a punteggio pieno dopo una partita combattuta e piena di occasioni. Nel primo tempo vanno in vantaggio i padroni di casa con l’ex Boca Martinez Quarta, il Napoli trova il pareggio con il Chucky Lozano e nella ripresa completa la rimonta con Amir Rrahmani.

FIORENTINA (4-3-3): Dragowski 7; Odriozola 5.5 (32′ st Benassi 5.5), Milenkovic 6, Quarta 6.5, Biraghi 5.5; Bonaventura 6.5 (32′ st Kokorin 5), Pulgar 6 (20′ st Torreira 5.5), Duncan 6 (32′ st Maleh 5.5); Callejon 6 (13′ st Sottil 6), Vlahovic 5, Nico Gonzalez 6.5. All.: Italiano 6.

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina 6.5; Di Lorenzo 6.5, Rrahmani 7, Koulibaly 7, Mario Rui 6.5; Fabian Ruiz 6 (39′ st Mertens sv), Anguissa 6.5; Lozano 6.5 (13′ st Politano 7.5), Zielinski 6 (13′ st Elmas 5.5), Insigne 6 (25′ st Demme 6); Osimhen 7 (39′ st Petagna sv). All.: Spalletti 7.

Andrea Fiorentino

Se vuoi sapere di più sul Napoli tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com