Napoli Napoli OF News

Il Mattino – Meret o Ospina? L’alternanza è un’ipotesi poco gradita dal friulano. Dopo Spartak, una frase di Koulibaly impensierisce Spalletti

Napoli

Giornata impegnativa per gli azzurri di Luciano Spalletti, in campo contro la Fiorentina. Tra i pali, potrebbe ritornare l’idea dell’alternanza tra Ospina e Meret, ipotesi non gradita dall’entourage del friulano. Delusioni dopo la gara di Europa League casalinga, contro lo Spartak Mosca, una frase di Koulibaly non è stata apprezzata dal tecnico di Certaldo. Ne parla l’edizione odierna de Il Mattino.

LEGGI ANCHE: Fiorentina-Napoli, importante prova di reazione dopo il ko in EL. Aumentano le risorse di Spalletti in panchina, il ritorno di Ghoulam

Il Mattino – Meret o Ospina? L’alternanza è un’ipotesi poco gradita dal friulano. Dopo Spartak, una frase di Koulibaly impensierisce Spalletti

Due portieri a disposizione di Spalletti, come con Gattuso. L’arrivo del tecnico di Certaldo per Meret era una buona novella: l’agognata titolarità. Dopo quell’alternanza, con una predilezione verso il colombiano, il friulano scalpitava per un ruolo da prima donna tra i pali. Alla seconda di campionato, contro il Genoa, l’infortunio.

Nuovamente David Ospina protagonista, con gare disputate molto positivamente. In Europa League, il ritorno di Alex Meret. Oggi, contro la Fiorentina di Italiano, nuovamente il colombiano tra i pali e per il più giovane dovrebbe esserci spazio contro il Torino. Dal punto di vista del mercato, c’è da tempo, sul tavolo dell’agente e della società, c’è una bozza di contratto per allungare la permanenza del portiere friulano, per altri due anni, fino al 2025.

Delusioni serpeggianti dopo la sfida di Europa League, contro lo Spartak Mosca. Una frase di Kalidou Koulibaly è poco piaciuta a Luciano Spalletti che, si mostra ovviamente dispiaciuto, per il digiuno di punti contro il club russo. Nessun tradimento per il tecnico di Certaldo che comunque non apprezza le parole del senegalese: <<Forse pensavamo già a domenica>>.

Il Franchi: terreno “difficile” per Spalletti

Un campo non dei migliori per Luciano Spalletti. Oggi la sfida contro la squadra di Italiano rappresenterà un test molto impegnativo e potenzialmente determinante per questa prima fase di campionato. Nello stadio viola, il tecnico di Certaldo ha vinto una sola volta, agli albori della sua carriera, nell’ormai lontano 1997. Oggi bis?

LEGGI ANCHE: Spalletti in cerca del riscatto immediato contro la Fiorentina. Insigne, ADL pensa ad un quinquennale ribassato del 30%. I dettagli

Emiliana Gervetti

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com