Napoli Napoli OF News

GdS – Osimhen tesoro di Napoli è già nell’interesse di tre club d’Europa. Spalletti, tra i meriti c’è l’aumento del valore della rosa

Osimhen

Giorni intensi per Victor Osimhen e compagni. La vittoria di Firenze, accompagnata dalla triste storia dei cori razzisti, tiene alta l’attenzione mediatica sul Napoli. Altri tre punti al Franchi e grinta per l’ottava giornata di campionato, contro il Torino. L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport si sofferma sull’attenzione europea per Victor Osimhen e sul gran lavoro di Spalletti.

Osimhen, tre club d’Europa su di lui

Il tesoro di Napoli, così può essere definito Victor Osimhen, rispolverando questa espressione utilizzata in passat per un azzurro. Hasse Jeppson, negli anni ’50, accese Napoli e fu definito in questo modo, proprio per l’onerosità celata dietro quel prezioso cartellino. Nel momento d’oro di Osimhen, con il suo appuntamento quasi fisso alla rete, il valore del suo cartellino va verso il raddoppio. “Ammesso che fosse cedibile, De Laurentiis pretenderebbe non meno di 110 milioni di euro”. L’importante cifra è lo specchio di un attaccante che sta diventando il simbolo della Serie A e non solo, tant’è che l’Europa lo osserva con interesse. Il nigeriano può già contare sugli sguardi del Manchester United, City e sul Paris Saint-Germain.

LEGGI ANCHE: Ghoulam, la grande scommessa di Spalletti. Coppa d’Africa, ADL a lavoro per evitare interferenze con il campionato. La situazione

Il valore della rosa: con Spalletti si possono toccare cifre altissime

Tra i meriti di Spalletti c’è il gran senso di fiducia mostrato nei confronti della sua squadra. Dai primi giorni, il tecnico di Certaldo ha sempre sottolineato come per lui la rosa fosse già positiva e forte, nello stato in cui gli era pervenuta. Tranne l’innegabile esigenza di un terzino difensivo, Spalletti aveva dato il suo assoluto gradimento sugli uomini che aveva ereditato da Gattuso. Frank Zambo Anguissa come unico volto nuovo, portato in casa Napoli nelle ultimissime ore di mercato estivo. Dietro Spalletti c’è, a questo punto, l’importante aumento di valore della rosa azzurra. Rispetto all’inizio di stagione, quasi 100 milioni in più: prima, si parlava di un valore vicino a 380 milioni di euro, ora ci si aggira attorno ai 490 milioni.

LEGGI ANCHE: Il Napoli osserva Nandez del Cagliari. Mertens, saggezza e leadership: Osimhen può contare su di lui

Emiliana Gervetti

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com