Altre squadre Interviste Napoli OF News

Coni, Malagò: “Mi auguro che tutto il comparto non abbia limitazioni di pubblico. Devo tutelare tutto lo sport, non solo il calcio”

Giovanni Malagò

“Ho avuto molti presidenti di federazione, di leghe e di società di calcio che non sono soddisfatti”, riguardo alle capienze degli stadi, ma “abbiamo fatto di tutto per supportare le istanze di queste persone”. Così Giovanni Malagò, presidente del Coni, a margine di un sopralluogo al cantiere del nuovo centro sportivo della Fiorentina, Viola Park.

Coni, Malagò: “Mi auguro che tutto il comparto non abbia limitazioni di pubblico. Devo tutelare tutto lo sport, non solo il calcio”

“Ci sono dei soggetti che hanno oneri ed onori di certe responsabilità – ha detto – però abbiamo fatto presente quello che lo sport voleva in un modo molto chiaro”. Per Malagò andare verso il 100% di capienza degli stadi “è ovviamente l’intendimento. Poi non è che sono così tante le partite del campionato italiano dove se non c’è il pieno di capienza ci sono dei problemi, questo ci tengo a ricordarlo, però non ci devono essere dei limiti. Io devo difendere la categoria dei campionati ad esempio di pallacanestro, tipo la pallavolo, dove onestamente la mancanza di pubblico, a parte le percentuali essendo indoor, è più bassa: per loro l’incidenza del ticketing e più del marketing tabellare, con le sinergie che fanno fra lo spettatore, e la pubblicità dentro e fuori lo stadio, è decisiva. Tutto il comparto sport si augura, in virtu’ delle recenti disposizioni sul Green pass, che si vada senza limitazioni”, ha concluso il numero uno del Coni.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com