Napoli OF News

Boxe, era scomparso lo scorso 10 ottobre: ritrovato nel Tevere il cadavere del pugile Zangrilli

Lutto

Finiscono in tragedia le ricerche di Alessio Zangrilli, il ragazzo di San Cleto scomparso da casa lo scorso 10 di ottobre. Aveva perso il lavoro. Ai vari appelli si era unito anche il pugile campano Clemente Russo.

Boxe, era scomparso lo scorso 10 ottobre: ritrovato nel Tevere il cadavere del pugile Zangrilli

Il cadavere di Zangra (come lo conoscevano tutti) è stato riconosciuto dalla madre che, alcune settimane fa, si era rivolta alla trasmissione tv “Chi l’ha visto?” per cercare di ritrovarlo. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco, i poliziotti dei commissariati Borgo e Ponte Milvio e i colleghi del Reparto Volanti, che sul corpo, dai primi rilevamenti (sembra fosse in acqua da almeno una settimana), non sono stati trovati evidenti segni di violenza. Le indagini per ritrovare Alessio si erano spinte fino ad Alatri dove qualcuno avrebbe segnalato la sua presenza e dove, nel cimitero locale, è sepolto uno zio di Alessio al quale il giovane era molto affezionato. Il trentacinquenne aveva perso il lavoro da poco.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com