Napoli Napoli OF News

Insigne recupera ma serve cautela, l’indiscrezione su Osimhen e Fabian per il Verona

Insigne Spalletti

ULTIME NAPOLI VERONA – Dopo la valanga di gol a Varsavia per il quarto appuntamento di Europa League, il Napoli torna in campo in campionato. Gli azzurri sfidano un in formissima Hellas Verona, imbattuta da tre giornate e guidata dal Cholito Simeone che si presenterà allo stadio Maradona con un bagaglio di sei reti negli ultimi 270 minuti. Luciano Spalletti spera di poter contare sul suo bomber Osimhen, non convocato insieme a Insigne e Fabian Ruiz nella gara di giovedì sera.

Insigne recupera ma serve cautela, l’indiscrezione su Osimhen e Fabian per il Verona

Dall’allenamento di ieri sono arrivati buoni segnali in merito al recupero dei tre partenopei, i quali hanno svolto l’intera seduta con il gruppo a differenza di Manolas e Malcuit che hanno seguito di nuovo una tabella personalizzata. Il capitano azzurro, secondo quanto si legge su La Gazzetta dello Sport, ha recuperato ma serve cautela perché anche martedì scorso si era allenato bene e poi mercoledì ha avuto un risentimento che ha impedito la sua partenza per la Polonia. Oggi ci sarà il test decisivo per lui, ma anche per il colleghi Fabian Ruiz e Osimhen. Per Il Corriere dello Sport le chance di vedere l’attaccante nigeriano dal primo minuto sono cresciute, ma Spalletti dovrà valutarlo di nuovo questo pomeriggio.

Le probabili scelte di Spalletti per Napoli-Hellas

Le condizioni dei tre partenopei influirà non poco sulle decisioni per la partita di domani. Qualora non dovesse recuperare il centravanti nigeriano, il tecnico dovrà scegliere uno tra Petagna e Mertens. Secondo la rosea Fabian dovrebbe giocare dal primo minuto, mentre sulla corsia sinistra c’è il ballottaggio Insigne-Elmas. In dubbio anche Anguissa che potrebbe rifiatare ed essere sostituito da Demme, stessa cosa per Lozano e Politano. In porta dovrebbe tornare Ospina, confermato Juan Jesus ma al posto dello squalificato Koulibaly mentre Mario Rui dovrebbe tornare a comandare sulla fascia mancina. Dall’altra parte ancora il titolarissimo Di Lorenzo, che dovrà stare attento ai cartellini dato che (come il camerunense) è diffidato e potrebbe saltare la gara con l’Inter.

Serena Grande

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com