News

Napoli-Verona 1-1 (14′ Simeone; 18′ Di Lorenzo): frenata la corsa degli azzurri!

Napoli-Verona

Il Napoli torna in campo dopo la meritatissima vittoria in Europa League. Gli azzurri cercheranno di proseguire la propria striscia di record e conservare la vetta della classifica in campionato in attesa del derby di Milano di questa sera. La squadra di Spalletti accoglie allo stadio Maradona l’Hellas Verona, squadra che sta vivendo un periodo roseo dall’arrivo di Tudor, il quale è riuscito a trovare la giusta formula per tirare fuori il meglio dai suoi. Occhio a Giovanni Simeone, che nelle ultime tre partite è stato autore di ben sei reti. I partenopei faranno sicuramente affidamento sulla propria difesa (che ha incassato fin qui solo 3 gol in Serie A) ma senza l’aiuto dello squalificato Koulibaly.

LIVE – Napoli-Verona 1-1

95′ – L’arbitro fischia prima e finisce 1-1 allo stadio Maradona!

93′ – ESPULSO anche Kalinic per doppio giallo, manata a Mario Rui. Aumentati di 2 minuti il recupero

91′ – CAMBIO NAPOLI: esce Osimhen, entra Petagna. Sono 4 i minuti di recupero

90′ – Punizione pericolosa del Napoli ben tirata da Mertens, ma il belga colpisce il palo

88′ – ESPULSO Bessa per doppia ammonizione. Verona in dieci

87′ – Ammonito Osimhen

86 – CAMBIO NAPOLI: escono Insigne e Anguissa, entrano Ounas e Mertens

85′ – AMMONITO Kalinic

84′ – Doppia sostituzione Verona: fuori Caprari e Gunter, dentro Kalinic e Magnani

80′ – GIALLO per Bessa, trattenuta ai danni di Fabian

77′ – Lasagna prova subito a segnare, calcia ma tira lontanissimo dalla porta

75′ – Doppia sostituzione Verona: escono Simeone e Barak, dentro Bessa e Lasagna

70′ – Punizione Napoli dalla distanza, si posizione Insigne che tira sul primo palo. Palla fuori

69′ – AMMONITO Dawidowicz per trattenuta

67′ – Partita a ritmi altissimi, entrambe le formazioni corrono e pressano

62′ – CAMBIO NAPOLI: escono Politano e Zielinski, entrano Lozano ed Elmas

60′ -Scontro tra Tameze e Zielinski, entrambi doloranti a terra. Entrano i sanitari

58′ – AMMONITO Veloso per aver tirato la maglia di Zielinski

49′ – Intervento in area di Gunter su Osimhen, il nigeriano cade a terra e l’arbitro fischia fallo in attacco

48′ – Punizione dalla distanza di Insigne, il pallone rimbalza in area ma interviene subito Montipò

45′ – Ripartiti!

INIZIO SECONDO TEMPO

FINE PRIMO TEMPO

45′ – Finisce 1-1 il primo tempo

44′ – Spallata di Faraoni a Mario Rui ai limiti dell’area di rigore, gli azzurri protestano ma l’arbitro non chiama il fallo

41′ – OSIMHEN! Grande occasione di vantaggio per gli azzurri con il calciatore nigeriano che riceve palla da Politano, grande controllo del centravanti che si gira di sinistro ma colpisce il palo

40′ – AMMONITO Barak per trattenuta su Fabian Ruiz

35′ – Insigne! Grande giocata per la formazione partenopea, con Lorenzo Insigne che disegna l’azione d’attacco ma al momento della conclusione spara alto il pallone. L’arbitro fischia anche il fuorigioco

32′ – Sospira il Napoli! Sinistro di Barak in area azzurra, devia Rrahmani e blocca Ospina

30′ – AMMONITO Rrahmani, fallo su Simeone

27′ – Politano! Insigne mette il pallone sul secondo palo, colpo di testa dell’ex Inter forse troppo lento

18′ – GOOOOOOOOOL! SI GONFIA LA RETEEEEE! DI LORENZO!  Dagli sviluppi su calcio di punizione Rrahmani scarica su Fabian Ruiz che serve un frizzante Di Lorenzo: l’esterno tira forte e basso e il pallone scivola tra le gambe di Montipò

14′ – GOL SIMEONE! Mario Rui lascia passare Barak che la mette al centro per l’argentino. Prontamente il Cholito anticipa Rrahmani e segna

11′ – Caprari! La prima grande chance è quella degli ospiti, grande giocata della formazione veronese ma il gialloblù spara alto sulla parta di Ospina

9′ – Cross di Mario Rui per Zielinski, il polacco prova la conclusione la palla finisce alto sul secondo palo

7′ – Il Verona ci prova con Simeone, arriva Juan Jesus che anticipa bene in area

3′ – Il Napoli pressa subito sul Verona, Osimhen prova a creare ma Montipò anticipa e spazza via

1′ – Partiti!

18.00 Le due squadre entrano in campo per l’inno della Serie A. Gli azzurri hanno la nuova maglia realizzata dalla società per il primo anniversario della morte di Maradona.