Napoli Napoli OF News

Cds – Insigne, l’Inter pensa all’assalto a gennaio: le cifre da capogiro

Insigne

INSIGNE ASSALTO INTER – L’Inter non cambierà nulla a gennaio, ma pensa a programmare le prossime mosse di mercato in vista dell’estate. Questa è stata la risposta di Beppe Marotta a Radio Rai in merito a una domanda legata all’interesse di Insigne, che ancora non ha trovato un accordo di rinnovo con il Napoli. Secondo Il Corriere dello Sport il club nerazzurro sta pensando all’assalto dell’esterno partenopeo ed avrebbe già in mente una proposta con cifre da capogiro.

Cds – Insigne, l’Inter pensa all’assalto a gennaio: le cifre da capogiro

Lorenzo Insigne può essere una buona opportunità per l’Inter: il numero 10 della Nazionale è in scadenza con il Napoli, all’orizzonte alcuna firma per il rinnovo. Il capitano ha un contratto in scadenza nel 2022, le parti dialogano da mesi ma ancora non c’è l’accordo. E qui potrebbe inserirsi l’Inter. Da quanto si apprende dal quotidiano a gennaio, quando sarà possibile trattare avvisando il Napoli con una semplice pec, il club nerazzurro potrebbe mettere sul tavolo un quadriennale da sei milioni, in più un bonus alla firma di sette e dentro anche i diritti d’immagine. Già l’estate scorsa Insigne era stato accostato all’Inter, si parlava anche di uno scambio con Sanchez con l’aggiunta di 15 milioni. A giugno però sarà diverso, perché basterà convincere solo il calciatore.

Insigne a un bivio

“Lascio democraticamente decidere gli altri sul loro futuro. Quindi se Insigne deciderà che la sua carriera dovrà chiudersi a Napoli lo accoglieremo a braccia aperte. Se invece il ragazzo dovesse decidere che la sua esperienza al Napoli dovrà terminare, ce ne faremo una ragione, lui per primo”, ha detto qualche giorno fa il presidente De Laurentiis. Per Il Corriere dello Sport c’è una distanza di una trentina di milioni d’euro, ma anche altro. Il richiamo di una nuova sfida a 31 anni può essere suggestiva, magari in Premier o in Liga, ma è comunque l’esterno è consapevole che “il suo strappo con le proprie origini e la figura simbolica che rappresenta non l’arricchirebbe più di quanto non possa farlo il Napoli, avvicinandosi a lui”.

Serena Grande

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com