News

Coronavirus Campania, De Luca: “Quarantena per i no-vax? Sarebbe il minimo”

De Luca

Alla possibilità di un isolamento “forzato” per i dissidenti del vaccino da Covid-19 il presidente della Regione Campania si è detto non solo “d’accordo”, ma “sarebbe il minimo”.

LEGGI ANCHE: Coronavirus Italia, lockdown per i no-vax come in Austria? Le Regioni: “Lo chiederemo al Governo”

Coronavirus Campania, De Luca: “Quarantena per i no-vax? Sarebbe il minimo”

“Lockdown per i non vaccinati? “Sarebbe il minimo” risponde il governatore campano Vincenzo De Luca a chi gli chiede di commentare la richiesta di misure più stringenti avanzate dai governatori del Nord. “Cominciamo a capire – prosegue – qual è la ricaduta negativa di atteggiamenti irresponsabili che abbiamo conosciuto in queste settimane. L’irresponsabilità di chi finge di scambiare per libertà democratica, quella che si chiama irresponsabilità”. In precedenza De Luca aveva liquidato la cosa con una battuta: “Ci rimane solo il napalm o il lanciafiamme”.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com