Napoli Napoli OF News

Archiviato l’addio di Manolas, Juan Jesus in sintonia con Rrahmani: i voti dopo Milan-Napoli

MILAN NAPOLI JUAN JESUS – L’emergenza in difesa e l’addio improvviso di Kostas Manolas sono passati inosservati difronte alla sintonia tra Rrahmani e Juan Jesus. Ieri sera a fare la differenza è stata una difesa ben salda, che poteva essere macchiata solo dal gol (poi annullato per fuorigioco) di Kessie. Grande prestazione soprattutto del centrale brasiliano, che questa mattina raccoglie gli applausi dei maggiori quotidiani nazionali.

Archiviato l’addio di Manolas, Juan Jesus in sintonia con Rrahmani: i voti dopo Milan-Napoli

Arrivato a parametro zero, Juan Jesus è stata la “scommessa” di Luciano Spalletti che lo conosce dai tempi della Roma. Centrale puro, ma all’occorrenza (soprattutto all’inizio) Juan Jesus ha preso le redini della corsia sinistra al posto di Mario Rui. Ieri il difensore azzurro non ha sbagliato praticamente nulla, elegante nella giocata e preciso nell’impostazione. “L’intesa con Rrahmani funziona” scrive la Gazzetta che gli assegna un bel 7, così come Il Corriere dello Sport: “Nel ‘suo’ San Siro non trema. Sarà l’aria del derby, ma di fatto è tra i migliori e azzera le incertezze. Contrasta, respinge e non si distrae: la ‘scommessa’ che Spalletti sta vincendo”.

Serena Grande

Se vuoi sapere di più sul Napoli tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com