Napoli Napoli OF News

Juventus-Napoli a rischio? Il direttore dell’ASL: “Non possiamo ipotizzare nulla, situazione da monitorare”

Juventus-Napoli
Juventus' Swedish forward Dejan Kulusevski (L) and Napoli's Senegalese defender Kalidou Koulibaly go for the ball during the Italian Super Cup (Supercoppa italiana) football match between Juventus and Napoli on January 20, 2021 at the Mapei stadium - Citta del Tricolore in Reggio Emilia. - The 33rd edition of the Italian football Super Cup is played between Juventus, the winners of the 201920 Serie A championship, and Napoli, the winners of the 201920 Italian Cup (Coppa Italia). (Photo by MIGUEL MEDINA / AFP) (Photo by MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)

ULITME SERIE A – Il Covid è tornato nuovamente ad incidere parecchio sulle dinamiche del campionato di Serie A. Prima della sosta natalizia c’è stata anche la prima partita rinviata per il blocco imposto dall’ASL alla Salernitana. La squadra di Colantuono non ha potuto giocare il match in programma ad Udine contro l’Udinese. Anche alla ripresa del campionato potrebbe slittare qualche partita. Una di quelle a rischio è Juventus-Napoli. Antonio D’Amore, direttore dell’ASL Napoli 2, ha rilasciato un’intervista a Fanpage ed ha parlato di questa situazione.

Juventus-Napoli a rischio? Il direttore dell’ASL: “Non possiamo ipotizzare nulla, situazione da monitorare”

“Juventus-Napoli a rischio? Stiamo navigando a vista e abbiamo molta preoccupazione rispetto ad Omicron. Non è possibile ipotizzare nulla al momento. Bisogna vedere anche se il governo in cabina di regia prenderà altre decisioni. Alcuni calciatori devono tornare dalle vacanze e Fabian Ruiz non credo possa rientrare in maniera così semplice dalla Spagna”. Queste le parole di Antonio D’Amore, direttore dell’ASL Napoli 2.

LEGGI ANCHE: Napoli, fari puntati sul post Manolas: si guarda in Italia, ma occhio alla Premier…

Antonio Del Prete

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com