Interviste Napoli Napoli OF News

Antonelli: “Tuanzebe e Doekhi? Nomi importanti ma da qui a dire che siano l’ideale per il Napoli ce ne passa” [ESCLUSIVA]

Napoli
Antonelli: "Tuanzebe e Doekhi? Nomi importanti ma da qui a dire che siano l'ideale per il Napoli ce ne passa" [ESCLUSIVA]

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Stefano Antonelli, operatore di mercato.

Antonelli: “Tuanzebe e Doekhi? Nomi importanti ma da qui a dire che siano l’ideale per il Napoli ce ne passa” [ESCLUSIVA]

“Il Napoli prenderà qualcuno prima del 6 gennaio? Non sono un indovino, non lo so. Io dico che ha due obiettivi: il centrale difensivo e il terzino sinistro. L’organico ora è deficitario in quelle zone. Non farà acquisti faraonici, il Napoli sta valutando il mercato con una serie di opzioni cercando di trovare la migliore. Se mi chiedete il nome davvero non lo so, però so per certo che stanno vagliando il mercato perché secondo me arriverà un calciatore certamente pronto per fare il titolare ma, a oggi, con un prestito con diritto di riscatto. O magari con obbligo in caso di qualificazione alla Champions.

Tuanzebe e Doekhi? Tendenzialmente a gennaio si fa sempre il solito discorso: preferisco prenderlo in Italia, dev’essere subito pronto. Siccome in questi due ruoli non ce ne sono per il Napoli, sicuramente sono due nomi importanti. Da qui a dire che sono l’ideale però ce ne passa. Arrivare a Napoli ed entrare anche in sintonia con il sistema è difficile, anche se arrivasse stanotte mi sembrerebbe strano che il nuovo difensore possa giocare con la Juventus. Il Napoli affronterà la Juve con l’organico attuale, questo mi sento di dire. Non ho dubbi su questo. Ci sono tempi, automatismi. Normale che invece, per dire, se prendessi Milenkovic giocherebbe subito.

Inter? Una squadra importante dovrebbe prendere un calciatore per completare l’organico, si può lavorare anche in uscita con Kolarov o Vecino. L’Inter però resterà di fatto questa. Il Milan deve prendere un centrale difensivo e forse anche un centrocampista. Non sarà un mercato dove le italiane spenderanno 20-30 milioni. Mi incuriosisce moltissimo la Juventus. Per il Napoli invece penso sia ancora la candidata allo Scudetto insieme all’Inter”.

Claudio Agave

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com