Altre squadre Napoli OF News

Napoli, un tifoso azzurro dedica un video di saluti ad Insigne

Insigne

Ormai sembra cosa fatta.  Il Toronto ha presentato un’offerta impareggiabile al giocatore partenopeo, che ha il contratto in scadenza nel 2022. E al momento non ci sono margini per ricucire un rapporto mai logoro con il Napoli. La notizia della probabile partenza di Insigne ha creato ansia e sconforto a molti tifosi partenopei. Uno dei quali, nei giorni scorsi, si è recato presso l’abitazione del capitano sulla collina di Posillipo.

Napoli, un tifoso azzurro dedica un video di saluti ad Insigne

In settimana alcuni rappresentanti del club canadese che milita in MLS saranno in Italia, per Lorenzo Insigne ingaggio netto di 8 milioni a stagione a cui si aggiungeranno i benefit. L’attaccante chiuderà la stagione a Napoli. E da Napoli, segnatamente nei pressi della sua abitazione a Posillipo, un tifoso ha voluto dedicare al capitano un’emozionante video-dedica con tanto di bella vista del panorama del golfo napoletano: “Capitano, ormai mancano poche ore per il tuo passaggio in America. Non riesco a capire come un figlio di Napoli, uno scugnizzo nato nella periferia nord della città, dove è tutto difficile, ma con il tuo talento e caparbietà ce l’hai fatta, possa poi andarsene. Per noi ragazzi sei stato un esempio, sei stato anche un perno della Nazionale Italiana che ha vinto gli Europei. Mi domando e dico, ti affacci e guardi questo paradiso. Cinque milioni non ti mancano. Ma quante lacrime piangerai? Un abbraccio dalla tua bella Napoli. Quando parti portati una cartolina. Un bacio e buona fortuna capitano”. L’accordo entrerà in vigore dal prossimo giugno, in modo da permettere ad Insigne di concludere l’esperienza col Napoli alla naturale scadenza e senza creare difficoltà a Spalletti e alla squadra. Nessun margine di accordo col club: De Laurentiis non ha modificato la sua ultima offerta da 3,5 milioni di euro più 1,5 di bonus non facilmente raggiungibili fino al 2025.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com