News

Dopo Fiorentina-Udinese e Atalanta-Torino, slitta anche Bologna-Inter. Il direttore ASL: “Non si giocherà”

Serie A lega

ULTIME SERIE A – Salgono a 4 le partite rinviate in questa 20esima giornata del campionato di Serie A. Le ASL locali delle varie squadre hanno disposto la quarantena per le squadre in cui ci sono diversi casi di Covid-19. Salteranno dunque Salernitana-Venezia, Fiorentina-Udinese, Atalanta-Torino e Bologna-Inter. Per quest’ultima partita manca solo l’ufficialità, ma il direttore dell’ASL è stato chiarissimo ai microfoni di è-tv.

Slitta anche Bologna-Inter, il direttore ASL: “Non si giocherà”

“Non si giocherà, oggi il Bologna ha una situazione in peggioramento con l’aumento dei casi positivi. Ho parlato con il dipartimento di Sanità Pubblica e con il dottor Sisca e l’ad Fenucci del Bologna Calcio. Loro ci hanno mandato una relazione rappresentando una serie di difficoltà e c’era un ulteriore giro di tamponi oggi che potrebbe aver peggiorato il quadro che abbiamo. Il dipartimento di Sanità Pubblica sta quindi preparando il documento in cui verrà spiegato che non ci sono le condizioni per giocare la partita”. Queste le parole di Paolo Bordon, direttore del’AUSL di Bologna relative alla partita di domani tra Bologna e Inter.

LEGGI ANCHE: ANSA – Zielinski, Rrahmani e Lobotka senza terza dose: l’ASL Napoli 2 impone la quarantena

Antonio Del Prete

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com