Napoli Napoli OF News

Riunione d’emergenza in Lega, De Laurentiis voce fuori dal coro: voleva fermare il campionato

De Laurentiis

RIUNIONE LEGA DE LAURENTIIS – Nei giorni scorsi c’è stata una riunione d’emergenza della Lega Serie A a seguito della crescita di nuovi casi Covid e dell’intervento dell’Asl che hanno fermato le partite. Davanti all’ipotesi di un intervento del Governo per fermato il campionato, tanti club si sono presentati alla riunione con spirito collaborativo. Alle voci di Milan, Inter e Juventus – spiega Il Messaggero – ci sono state anche quelle contrarie al proseguimento del campionato.

Riunione d’emergenza in Lega, De Laurentiis voce fuori dal coro: voleva fermare il campionato

Per scongiurare un nuovo stop alla competizione nazionale, i club hanno acconsentito a una riduzione della capienza a cinquemila spettatori nelle due giornate di campionato dei weekend 15/16 e 22/23 gennaio. L’auspicio delle società è quello di limitare i contagi tra gli spettatori almeno fino alla prossima sosta del 29/30 gennaio, poi in base alla situazione epidemiologica si valuterà se ripristinare la completa riapertura. Nella riunione è emersa anche qualche voce dal coro, come quella di Aurelio De Laurentiis. Il patron del Napoli preferiva fermare tutto e questo avrebbe fatto insospettire i mal pensanti, che nella posizione del presidente azzurro avrebbero visto una strategia per prendere tempo e recuperare gli indisponibili.

Serena Grande

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com