Napoli OF News Roma

Roma, rifinitura alla vigilia dell’impegno in Conference League. Mancini recuperato per il Napoli

Gianluca Mancini esulta

Domani sera la Roma di José Mourinho troverà davanti a se il Bodo Glimt in un Olimpico infuocato. L’obiettivo rimane quello di vincere con due gol di scarto così da conquistare il passaggio del turno. Oggi la squadra si è recata a Trigoria per svolgere il consueto allenamento di rifinitura pre-match. Intanto il difensore, vicecapitano dei giallorossi, è pienamente recuperato: non dovrebbe essere rischiato in Conference, ma è abile e arruolabile per guidare la retroguardia capitolina nell’impegno di Pasquetta al Maradona…

Roma, rifinitura alla vigilia dell’impegno in Conference League. Mancini recuperato per il Napoli

Altra giornata di sessione d’allenamento per il gruppo giallorosso che, domani sera, in un Olimpico tutto esaurito, dovrà ribaltare il risultato dell’andata contro il Bodo Glimt e accedere alla semifinale di Conference League. Oggi la squadra si è allenata al Fulvio Bernardini di Trigoria sotto un caldo sole. Presente insieme a mister José Mourinho anche il general manager Tiago Pinto. La seduta si è svolta in un clima sereno e in mezzo ai sorrisi, con la squadra che ha svolto lavoro di rifinitura, sessione atletica e classico torello. Regolarmente in gruppo gli ex Atalanta Gianluca Mancini e Leonardo Spinazzola, già nella lista dei convocati nel match di domenica scorsa contro la Salernitana.

Le parole di Mourinho – In conferenza stampa pre-Conference, il tecnico lusitano ha dichiarato: “Mi aspetto di vincere e andare in semifinale, con grande rispetto per una squadra molto, molto difficile. Siamo tutti, non ci sono né infortunati né squalificati, tutti a disposizione. Tre giorni di recupero sono sufficienti per stare bene. In campo vanno 11 motivati, la panchina è piena di qualità per cambiare gara come domenica se necessario. Rispetto totale per loro, ma vogliamo la semifinale. Tutto esaurito? È bello, penso piaccia a tutti giocare così. Ripartiamo dal 2-1 per loro, ci sono 90 minuti per vincere, sono fiducioso della mia squadra. Lo stadio può aiutare i ragazzi a vincere. L’esperienza internazionale di Mkhitaryan? Si parla di esperienza da un lato, di mancanza di pressione dall’altro ecco. Magari loro hanno questa sensazione di spensieratezza, di ‘non c’è nulla da perdere’. Loro tatticamente sono molto ben organizzati. Spinazzola e Mancini? Stanno bene”.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com