Interviste Napoli OF News

Empoli, il presidente Corsi: “Spalletti? È partito tutto da qui, il Napoli può credere ancora nello scudetto”

Empoli Corsi
Empoli Corsi

EMPOLI NAPOLI – Fabrizio Corsi, presidente dell’Empoli, ripercorre i trascorsi di Luciano Spalletti al club toscano in occasione della partita di domani contro il Napoli. Ancora una volta i percorsi delle due squadre si intrecciano grazie agli ex, tra i quali non fa parte solo l’allenatore di Certaldo ma anche i partenopei Mario Rui, Di Lorenzo e Zielinski, senza dimenticare il prestito di Luperto.

Empoli, il presidente Corsi: “Spalletti? È partito tutto da qui, il Napoli può credere ancora nello scudetto”

“Da noi ci sono rapporto speciali. Seguendo costantemente la squadra se uno dei ragazzi ha un problema diventa subito anche il mio. Io ricordo tutto di tutti. Qui ad Empoli alleniamo una squadra, conta il lavoro che si fa ed è così da tanti anni”, ha detto con orgoglio il presidente Corsi a Il Corriere dello Sport. La crescita della squadra toscana è partita proprio grazie a Spalletti, dalla prima cavalcata dalla C alla A, quella che ha segnato – secondo il patron – l’ascesa del club e dell’allenatore. I due non si sentono spesso, ma per Corsi non è cambiato l’affetto e la stima: “Un rapporto molto intimo, confidenziale. Bello”.

Domani si rincontreranno su fronti opposti per una sfida importante per entrambe le squadre: “Dobbiamo fare una grande partita per raccogliere i punti necessari per la salvezza aritmetica. All’andata poteva finire in qualsiasi modo, la prestazione fu ottima”. Continua parlando del Napoli: “Può ancora credere nello scudetto. Anche se non voglio pensare che con l’Empoli…”. Ai patroni di casa mancano pochi punti per la salvezza: “Di loro posso parlare soltanto per quello che hanno dato a noi. Tra l’altro, al di là dei fatti sportivi, io li ricordo nello spogliatoio. Una cosa su Zielinski la racconto, però: Gino Pozzo, tra i più capaci del nostro panorama dirigenziale e anzi un esempio, lo prese con l’Udinese e me lo propose in prestito. Io gli chiesi: Gino, ascolta, Zielinski mi fa o non mi fa? E lui: credimi, ti fa”.

Serena Grande

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com