Empoli Napoli OF News

Empoli, l’entusiasmo di Pinamonti: “Felicissimo per la doppietta. Futuro? Ora penso solo a festeggiare”

Andrea Pinamonti

Ci ha pensato Meret a incartarsi con l’attaccante di proprietà dell’Inter che ha messo in rete il (momentaneo) 2-2. Il Napoli si butta senza criterio in attacco e l’Empoli compie il miracolo. Vicario rimette lungo con le mani per Bajrami che corre sulla fascia e crossa lunga sul secondo palo dove né Malcuit né Meret in uscita riescono ad anticipare proprio lui, Pinamonti, che segna l’incredibile 3-2. E finisce con la meritata vittoria dei padroni di casa. Virtualmente e meritatamente salvi. Si può festeggiare.

Empoli, l’entusiasmo di Pinamonti: “Felicissimo per la doppietta. Futuro? Ora penso solo a festeggiare”

“Penso che non si può non essere emozionati dopo una partita del genere e una doppietta così e tre punti che valgono davvero tanto – dice raggiante ai microfoni Dazn Andrea Pinamonti, classe 1999, autore dei due gol che hanno consentito all’Empoli di completare una rimonta clamorosa -. Doppiette con Salernitana e Napoli? Sinceramente non me ne frega niente contro chi segno, l’importante era vincere. Fare gol mi dà tanto e e farne due me lo dà ancora di più. Questa vittoria vuol dire tantissimo, vedevamo che facevamo ottime partite ma i risultati non arrivano, in spogliatoio cominciava ad esserci malumore. Nel calcio è così. Per questo è importante. Fare una vittoria così dopo tanto tempo è davvero qualcosa di straordinario. Se è la mia stagione della consacrazione? Sì, sono felice e sereno e penso che le cose in campo si iniziano a vedere. Futuro? Ora voglio solo pensare a festeggiare. Come? Come tante urla e tanta gioia dopo tanti mesi impegnativi”.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com