Inter Napoli OF News

Corsa Scudetto, Radu come Meret: le topiche dei portieri che possono costare il titolo

Radu

I tifosi dell’Inter hanno ancora negli occhi l’infortunio di Radu contro il Bologna, che potrebbe costare lo scudetto ai nerazzurri. Gli errori clamorosi dei portieri però quest’anno sono stati tantissimi e clamorosi. Il più recente, quello del portiere del Napoli al Castellani di Empoli, che ha consentito ai toscani di rimontare (e poi vincere) nonostante il doppio svantaggio.

Corsa Scudetto, Radu come Meret: le topiche dei portieri che possono costare il titolo

La volata scudetto potrebbe essere risolta da due episodi abbastanza simili che hanno visto come protagonisti sfortunati i portieri di Napoli e Inter: sia Radu contro il Bologna, sia Meret a Empoli hanno sbagliato in un momento cruciale commettendo errori che potrebbero rivelarsi decisivi ai fini della vittoria finale. Una costruzione dal basso che effettivamente costa tanto, rischia di far saltare il banco e rende (loro malgrado) protagonisti negativi ragazzi che, almeno sulla carta, dovrebbero fare bene “solo” il loro mestiere: parare.

Radu nel recupero del Dall’Ara ieri si è reso protagonista di uno dei pezzi forti del calcio contemporaneo: il liscio del portiere nella costruzione da dietro. Ha lisciato di sinistra su un passaggio direttamente da rimessa laterale. Il pallone si è avviato lemme lemme verso la porta e Sansone l’ha depositata in rete. A quattro giornate dalla fine il Milan ha due punti di vantaggio sui cugini. Lo stesso canovaccio nella rimonta subita dal Napoli al Castellani, condizionata pesantemente dalla rete del parziale 2-2 subita da Pinamonti. Autore dell’errore Alex Meret che, con la palla tra i piedi, si attarda nel servire uno dei compagni e subisce la pressione dell’avversario: il centravanti dell’Empoli rimpalla il passaggio del portiere e lo beffa riequilibrando il punteggio prima della doppietta che vale la vittoria. La distruzione dal basso fa evaporare lo scudetto. Ormai, è un dato di fatto.

ANDREA FIORENTINO

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com