Interviste Napoli OF News

De Laurentiis: “Chi venderei tra Napoli e Bari entro il 2024? Sicuramente il club pugliese”

De Laurentiis

Situazione caotica in casa Napoli in cui tutti i media si stanno ribellando sul destino partenopeo e soprattutto sulle scelte attuate da Aurelio De Laurentiis in termini societari e finanziari. Mister Spalletti, quest’oggi in conferenza, ha dichiarato che gli azzurri vivono un clima sereno ed il gruppo è compatto. In un’intervista rilasciata a DAZN, il presidente azzurro ha dichiarato chi venderà tra Napoli e Bari entro il 2024, anno in cui scaderà il diritto di multiproprietà.

De Laurentiis: “Chi venderei tra Napoli e Bari entro il 2024? Sicuramente il club pugliese”

Il numero uno azzurro ha espresso fortemente la sua volontà di vendere il Bari se le regole non dovessero cambiare entro il 2024. Una decisione intelligente e soprattuto di necessità poiché i maggiori ricavi derivano da ogni esercizio azzurro nel quale si registrano entrate da cessioni, per lo stadio da cui s’incassa dai biglietti e soprattuto da pubblicità e sponsor affermati. Quest’oggi, ai microfoni di DAZN, ha dichiarato: “”Bari ha un popolo interessante e se ne sta interessando mio figlio Luigi, che ha fatto un ottimo lavoro. C’è un regolamento che ha fatto la FIGC sul quale non sono assolutamente d’accordo, la UEFA permette ad un padre e ad un figlio di avere due club che partecipano alle coppe europee. Se continuerà ad esistere questa autoritaria decisione di Gravina, perché l’ha fatta di testa sua, e noi non dovessimo vincere i vari ricorsi che sono in atto, ce ne faremo una ragione e il Bari sarà venduto. Ci metteremo tutta la nostra capacità per portarlo in A, dove merita di essere perché c’ha 1mln e duecentomila tifosi. Ci sono molte altre società che operano in Serie A che non hanno questo numero di tifosi, vedendo la parcella delle presenze dello stadio reale il Bari è l’ottava squadra italiana”.

Nunzio Mariconda

Continua a rimanere aggiornato sul Napoli su www.sigonfialarete.com