Altre squadre Napoli OF News

Serie A, la penultima giornata può dare già i primi verdetti: ecco quali

Assegnate le prossime partecipanti alla Champions 2022/23 (Milan, Inter, Napoli e Juventus), i cui quattro posti sono già assegnati e blindati, ci sono 180 minuti tutti da vivere per le altre…

Serie A, la penultima giornata può dare già i primi verdetti: ecco quali

La 37esima giornata, che parte oggi alle 15 al Castellani (Empoli-Salernitana) nello scontro vitale per gli ospiti, può già essere decisiva per verdetti importanti come scudetto, qualificazione in Europa League e salvezza. Poche volte si è arrivati a 180 minuti (più recupero) con un dato così incerto. Tutto è ancora in ballo e tutto può essere ancora messo in discussione, con otto partite su dieci con dei punti pesanti ancora in palio.

Lo scudetto può essere assegnato in questa giornata a favore del Milan, con i rossoneri +2 sull’Inter e avanti negli scontri diretti. Squadra di Pioli campione domani se vince con l’Atalanta e quella di Inzaghi non vince a Cagliari, o se pareggia e i nerazzurri perdono, precisa Mediasetsport.

Per i posti in Europa League, la Lazio sarebbe sicura della prossima partecipazione se vince a Torino contro la Juventus. Arriverebbe a 65 punti, massimo traguardo possibile per le inseguitrici Roma, Fiorentina e Atalanta. Così, anche in caso di classifica avulsa (a tre o anche a quattro), la squadra di Maurizio Sarri non potrebbe scendere al di sotto del sesto posto. Non ci potrebbe comunque essere nessun altro verdetto definitivo in questa giornata.

Girone infernale nella zona bassa della graduatoria. Sampdoria matematicamente salva oggi se vince con la Fiorentina, o pareggia e Cagliari e Genoa perdono con Inter e Napoli, o perde e contemporaneamente vengono sconfitti anche i sardi, e la squadra di Blessin non batte quella di Spalletti. Lo Spezia si salva in questa giornata se vince a Udine, se pareggia e contemporaneamente perdono Cagliari e Genoa, o perde ma fanno lo stesso anche i giocatori di Agostini e i liguri non vincono a Napoli. La Salernitana si salva con un turno di anticipo se vince a Empoli, il Cagliari perde con l’Inter e il Genoa non batte la squadra di Spalletti. I sardi, la squadra di Blessin e il Venezia non possono salvarsi aritmeticamente in questa giornata ma possono retrocedere. Il Cagliari va in B se perde con l’Inter e la Salernitana vince. Il Genoa retrocede in caso di pareggio o ko nella propria partita e la Salernitana vince. Il Venezia, invece, scende di categoria se perde o pareggia a Roma, o vince ma la Salernitana vince o pareggia.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com