Altre squadre Napoli OF News

Aia, novità all’orizzonte. Trentalange: “Var? Deve esserci specializzazione. Gli arbitri presto parleranno”

“Si deve andare verso una specializzazione del Var, si devono allenare a fare quello. Rocchi ancora designatore? Ha ottime possibilità. Arriveremo ad aprirci alla comunicazione”.

Aia, novità all’orizzonte. Trentalange: “Var? Deve esserci specializzazione. Gli arbitri presto parleranno”

“Serve una specializzazione del Var”. Parole chiare quelle pronunciate dal presidente dell’AIA, Alfredo Trentalange, al Premio Enzo Bearzot, tenutosi al Salone d’Onore del Coni. Il numero uno degli arbitri si è soffermato sulle polemiche arbitrali legate al Var, spiegando che ben presto potrebbero esserci direttori di gara specializzati solo sulla revisione degli episodi: “Pensiamo debba esserci una specializzazione del Var – spiega – si devono allenare a fare quello. Credo si debba andare verso una specializzazione, un po’ come avvenuto con gli assistenti, che nascono arbitri e poi diventano assistenti”. Trentalange, intanto, ha espresso fiducia nei confronti del designatore di Serie A e Serie B, Gianluca Rocchi, in vista di una sua possibile riconferma: “Deciderà il comitato, ha ottime possibilità visto quello che sta facendo e come sopporta alcune critiche”.

“Arriveremo ad aprirci – ammette il presidente Trentalange in merito alla possibilità di vedere i direttori di gara davanti ai microfoni dopo i match – magari non immediatamente dopo la partita quando gli animi sono caldi e le analisi non vengono fatte con garbo. Ma stiamo lavorando a un progetto di comunicazione, per arrivare non a giustificare, ma a fare didattica e dare chiavi di lettura sull’errore. Nel calcio anche davanti alla stessa immagine non tutti la pensano allo stesso modo”.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com