News

Covid Italia, Sileri: “In autunno ripresa virale, ma basta restrizioni”

sileri

“In autunno ci sarà una recrudescenza del Covid con Omicron 2 o un’altra variante, ma nessuna chiusura, il tempo delle restrizioni è finito”. L’ha detto, ai microfoni di Rai Radio1, il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri. A chi gli chiede cosa pensi della scadenza dell’obbligo di mascherina sui mezzi pubblici dal 15 giugno, Sileri risponde: “Io sono favorevole, dico basta mascherina salvo che non ci siano future recrudescenze, al momento però non è così”. E quanto agli ambienti scolastici, “la mascherina a scuola ora non serve – afferma il sottosegretario – è un posto sicuro”.

Covid Italia, Sileri: “In autunno ripresa virale, ma basta restrizioni”

“Sono favorevole all’addio alle mascherine. Basta, è stata utile. Ma con la circolazione attuale, soprattutto quella osservata nell’ultima settimana e il calo cospicuo dei ricoverati, non serve. Basta” indossarle “ovunque, salvo nel caso in cui ci sia una recrudescenza. Lo stato attuale delle cose ce lo consente. Anche a scuola, oggi come oggi, la mascherina è inutile. Un ragazzo ha molte più chance di infettarsi fuori dalla scuola che dentro. La scuola è un posto sicuro”.

L’Italia – salvo un’eventuale proroga della misura – potrebbe dire ufficialmente addio alle mascherine anche sui mezzi e in quei luoghi al chiuso dove sono rimaste ancora obbligatorie dal 15 giugno. In questa data viene meno anche l’obbligo vaccinale per gli over 50, le forze dell’ordine e i lavoratori delle scuole.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com