Interviste Napoli Napoli OF News

Di Stasio a Radio Marte: “Sole, mare e pizza che c’entrano in una trattativa?”

De Laurentiis

A Radio Marte nel corso di “Marte Sport Live” è intervenuto Franco Di Stasio: “Per quanto riguarda Mertens devo dire che sono stremato perché tutta questa mozione dei sentimenti la trovo inutile. Si dice sempre che i calciatori sono aziende e che il presidente sia un imprenditore, che senso ha mischiare il sole, il mare e la pizza ad una trattativa? Non è possibile che ad ogni trattativa ci sia il melodramma di una storia d’amore finita male. Io credo che noi cittadini di Napoli siamo diventati ostaggio dei calciatori e dei presidenti che mettono in mezzo i sentimenti quando le cose non vanno per il verso giusto. Ho sentito persone criticare Koulibaly. Ma non si può criticare Koulibaly che è uno dei difensori più forti. Il calciatore azienda ed il presidente imorenditore devono ricordare che nel calcio esiste la passione e a Napoli ne abbiamo tanta. Napoli ha bisogno di normalità, non di masanielli o eroi. Stiamo vivendo questa specie di visione che chiamerei quasi neomelodica. Non si dice mai la verità, perché non ci sto all’ipocrisia di coinvolgere la mia città. Mertens può dare ancora tanto al Napoli, ma se le richieste non coincidono con l’offerta della società, ci si saluta. Ma basta nominare sempre Palazzo Don Anna e tutto il resto. Mi da fastidio che credano siamo una popolazione autoctona che va avanti di usanze tribali. Chi viene a Napoli deve capire che è una città normale. Queste pantomine che parlano di traditori devono finire. Uno non può dire che ama Napoli e andare altrove a guadagnare di più? Se fosse mio figlio lo accompagnerei io”.

Antonio Napoletano

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti aggiornato con www.gonfialarete.com

Tag