News

Esami di maturità e Covid, al momento del colloquio la mascherina verrà tolta

L’ha anticipato, in attesa di “indicazioni scritte”, Cristina Costarelli, presidente dell’Associazione Nazionale Presidi (Anp) del Lazio. “Non abbiamo un nuovo protocollo anti-Covid sugli esami, i precedenti sono ormai superati anche dalla fine dello stato di emergenza. Il candidato è dunque autorizzato, mentre parla, a non indossare la mascherina”, ha detto.

Esami di maturità e Covid, al momento del colloquio la mascherina verrà tolta

Durante gli esami orali previsti per la prossima maturità, gli studenti impegnati porteranno la mascherina come previsto dalle norme vigenti ma, nel momento del colloquio, la stessa potrà essere tolta. La conferma è arrivata dalle parole, riferite all’agenzia Ansa, di Cristina Costarelli, presidente dell’Associazione Nazionale Presidi (Anp) del Lazio. “Per gli scritti è una questione di rispetto indossare una mascherina chirurgica anche rispetto a chi ha fragilità, ma per gli orali è un falso problema: il candidato sarà a due metri di distanza dalla commissione”, ha spiegato. “Non abbiamo un nuovo protocollo anti-Covid sugli esami, i precedenti sono ormai superati anche dalla fine dello stato di emergenza. Il candidato è dunque autorizzato, mentre parla, a non indossare la mascherina”, ha sottolineato. Ribadendo comunque che sul tema, si attendono dunque “indicazioni scritte”.

“Conto che al prossimo Consiglio dei ministri del 15 giugno potremo approvare un decreto per l’abolizione dell’obbligo di mascherina per gli studenti che sosteranno gli esami di maturità. Un’indicazione chiara sulla questione deve essere data dal governo”: ha affermato sull’argomento il sottosegretario alla Salute Andrea Costa.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com