Napoli Napoli OF News SOCIAL

Napoli, Koulibaly risponde a Il Giornale: “Napoli città antirazzista”

koulibaly

Il quotidiano aveva scritto che a Napoli il senegalese era stato costretto a subire le peggiori cose. La replica del difensore su Instagram, nonostante sia coinvolto in una serie di indiscrezioni le quali lo vogliono lontano da Napoli: secondo La Repubblica, nonostante le difficoltà economiche del club blaugrana, il Barça è pronto all’affondo decisivo per il difensore in scadenza nel 2023.

Napoli, Koulibaly risponde a Il Giornale: “Napoli città antirazzista”

Il forte centrale azzurro, al centro di alcune dinamiche di mercato che di certo non rendono la sua vita (calcistica) facile, non ha mai dimenticato quel tributo di qualche tempo, e ha difeso la città con questo messaggio social in risposta a un articolo del quotidiano Il Giornale che descriveva così il rapporto tra K2 e i tifosi: “A Napoli Koulibaly ha dovuto sopportare le peggio cose, perfino schivato per strada, la scimmia, i tifosi si chiedevano se per caso De Laurentiis avesse in progetto di esportare i suoi cinepanettoni nelle Fiandre perché 8 milioni di euro per quella massa di chili col calcio proprio non c’entrava per niente”.

Una risposta d’onore dunque, quella postata da Kalidou sui propri social. Un messaggio che incrementa in valore se si considera il contesto entro il quale è stato pubblicato: il Comandante (come lo definisce il suo allenatore Spalletti) è sempre più vicino all’addio al Napoli, dopo la sua frase diffusa dalla spedizione con la nazionale: “Non voglio mentire, ancora non so dove giocherò l’anno prossimo”. Il Barcellona deve solo uscire indenne dal periodo di manovre finanziarie per cancellare una voragine di 500 milioni, e poi potrà piazzare l’affondo finale per il giocatore. Più defilate le altre pretendenti da Premier e Italia (la Juve).

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com