Bologna Napoli OF News

Bologna, presentato Sartori: “Colgo questa opportunità come un segno del destino”

“C’è un sentimento forte dentro di me nell’iniziare questa nuova avventura. So di essere stato scelto da una società che appartiene alla storia del calcio italiano. Una lunga storia di campioni, scudetti, è un grande orgoglio per me. Grazie a Saputo e Fenucci per l’inizio di questo ciclo, è un gesto di grande fiducia verso di me. Cercherò di ripagare questa fiducia con il lavoro quotidiano. Non conosco altre strade.” In questi termini si presenta l’ex uomo mercato dell’Atalanta, Giovanni Sartori, dal 31 maggio ufficialmente responsabile dell’area tecnica felsinea

Bologna, presentato Sartori: “Colgo questa opportunità come un segno del destino”

“Quand’è arrivata la chiamata del Bologna l’ho vista come un segno del destino – commenta Sartori -. Il Bologna era la squadra di mio papà, mi portava sempre a Milano a vedere il grande Bologna di Pascutti, l’ultimo scudetto rossoblù. Avverto grande entusiasmo e grande voglia di essere all’altezza delle aspettative. Il presidente vuole dare una svolta, mi ha caricato di una grandissima responsabilità, l’ho preso come motivo di stimolo e di orgoglio. Affronto questa nuova avventura come un punto di partenza verso un futuro ancora tutto da scoprire. Spero che sarà bello come le passate esperienze. Spero di essere all’altezza degli obbiettivi che il Bologna merita. La squadra è una buona squadra, dobbiamo migliorare la struttura della squadra, per arrivare alla posizione che il Bologna merita. Non si può sapere quanto ci vorrà per i tempi. Non so se il presidente aspetterà due anni, ma ci vuole un po’ di tempo, ma la base della squadra è ottima”.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com