Calciomercato Juventus Napoli OF News

Sabatini: “Koulibaly con de Ligt renderebbe la Juve invalicabile. Ma Spalletti farà resistenza”

Il difensore senegalese “non è solo il leader carismatico della difesa, è un capo della squadra. Sorpreso dal ritardo nei rinnovi di Maldini e Massara: mi pare allucinante”. Il fresco ex dirigente della Salernitana ha parlato in esclusiva a Tuttosport

Sabatini: “Koulibaly con de Ligt renderebbe la Juve invalicabile. Ma Spalletti farà resistenza”

“De Ligt ha compiuto passi da gigante rispetto alla stagione di esordio, ormai ha raggiunto un livello top. Con lui e Koulibaly sarebbe arduo attaccare la difesa juventina, sarebbe un muro invalicabile. Ma credo sia un’operazione difficile perché conoscendo Spalletti farà una resistenza ardua immagino: perderlo sarebbe un colpo troppo pesante per il Napoli. Koulibaly non è solo il leader carismatico della difesa, è un capo della squadra. Per cui Luciano lo proteggerà”. Su Dzeko e Pogba (passando per Di Maria): “Immagino che Edin non accetterebbe di fare da sparring partner. Certamente non gli mancherebbero le opportunità, non starebbe lì a fare il paralume: ama il suo mestiere, ama il calcio, non penso resterebbe. Almeno, questo è ciò che penso io. Può dare ancora tanto, a patto che non giochi tre gare a settimana: va centellinato, non può essere spremuto come una volta. Pogba alla Juve? Non so a che punto sia la trattativa, mi sembra piuttosto avanti. In ogni caso Pogba alla Juventus è un segnale potente, alle rivali ma anche per il calcio italiano che ha bisogno di recuperare posizioni rispetto ai campionati stranieri. Io tengo molto alla promozione e alla crescita del nostro calcio, per cui spero vada in porto. Prendendolo si rimetterebbe in carreggiata, al livello di Milan e Inter che nelle passate stagioni sono passate davanti. Se arriva il Di Maria che ho visto in Italia-Argentina qualche settimana fa allora c’è da divertirsi: io andrei a prenderlo con il carretto di Apollo, sposterebbe di molto gli obiettivi juventini. Sarebbe un altro grande segnale. Non solo per la Champions, ma anche per la Serie A: il campionato ha bisogno di una Juventus competitiva per lo scudetto. Io poi con la Roma me la sono sempre trovata davanti…”.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com