Home » Napoli, Simeone. “Ci abbiamo sempre creduto e siamo riusciti a ritrovare la strada”
Interviste Napoli Napoli OF

Napoli, Simeone. “Ci abbiamo sempre creduto e siamo riusciti a ritrovare la strada”

NAPOLI, ITALY - 2023/08/27: Giovanni Simeone player of Napoli, during the match of the Italian Serie A league between Napoli vs Sassuolo final result, Napoli 2, Sassuolo 0, match played at the Diego Armando Maradona stadium. (Photo by Vincenzo Izzo/LightRocket via Getty Images)

Giovanni Simeone ha parlato ai microfoni di Dazn nel post partita del match contro l’Hellas Verona. Il Cholito non è riuscito a trovare il gol dell’ex nonostante abbia avuto due occasione importanti in cui però si è fatto trovare pronto Montipò a dire di no al suo ex compagno di squadra.

Napoli, Simeone. “Ci abbiamo sempre creduto e siamo riusciti a ritrovare la strada”

Tra i vari ex Verona nelle file del Napoli, c’è anche Giovanni Simeone, che questo pomeriggio è stato schierato al centro dell’attacco da Mazzarri, preferendolo a Raspadori. Il cholito non è riuscito a trovare la via del gol grazie ad un super Montipò, ma i compagni sono comunque riusciti a ribaltare il match dopo il vantaggio di Coppola, grazie alle reti di Ngonge (la lega ha assegnato l’autogol a Dawidowicz) e di Kvaratskhelia, a mani basse il migliore in campo. L’argentino ha parlato nel post partita ai microfoni di Dazn: “Abbiamo fatto una partita giusta, era mancato solo il gol. Ci abbiamo sempre creduto anche sotto nel punteggio, siamo stati con la testa giusta e sempre siamo stati cattivi al momento di attaccare. A volte fai fatica, perdi e diventa difficile ma abbiamo fatto le cose giuste e abbiamo ritrovato la strada”. Simeone ha poi parlato del suo compagno Kvara e quale sia la posizione nella quale preferisce che giochi: “Se ho un calciatore con me mi dà più possibilità di attaccare lo spazio, è un calciatore se riceve palla sa risolvere. Se hai un calciatore nell’esterno devi aspettare che succeda qualcosa lì e poi trovare lo spazio per attaccare il primo palo”. L’ex Fiorentina ha poi parlato della possibilità di ricostruire quanto fatto lo scorso anno: “Con i risultati, con la voglia di vincere. Anche una partita come con la Salernitana ci dà quella voglia di ripartire. Non tutti gli anni puoi stravincere, partire da momenti dove trovi vittorie che sono di sofferenza o situazioni in cui il compagno si butta per la squadra e quello trasmette tantissimo”. L’attaccante ha parlato inoltre del rapporto con il padre, che domanda spesso dell’Inter: “Lui mi chiede tanto dell’Inter, gli piace molto come squadra e ogni tanto scambiamo qualche pensiero e lui mi parla del Barcellona”. Infine, ha concluso ritornando al gol che fece a San Siro e sul prossimo impegno contro il Milan: “Sono contento, è stato un anno pazzesco. Sarà una partita speciale ma molto importante ma dobbiamo continuare su questa strada”.

Francesco Landi

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti aggiornato con www.gonfialarete.com