Home » Gazzetta- Napoli, Calzona sapeva già cosa fare per rimettere in moto questo Napoli! Altra intuizione di De Laurentiis…
Napoli Napoli OF News Rubriche

Gazzetta- Napoli, Calzona sapeva già cosa fare per rimettere in moto questo Napoli! Altra intuizione di De Laurentiis…

L’edizione odierna de “La Gazzetta dello Sport” ha elogiato Francesco Calzona, allenatore del Napoli, e la scelta di Aurelio De Laurentiis, presidente azzurro, di affidare la panchina a lui.

Gazzetta- Napoli, Calzona sapeva già cosa fare per rimettere in moto questo Napoli! Altra intuizione di De Laurentiis…

La scelta di Calzona è stata un’intuizione illuminata del presidente Aurelio De Laurentiis. Conosceva il gruppo, conosceva l’ambiente, soprattutto conosceva benissimo Lobotka, il giocatore a cui ha affidato la sua Slovacchia, leader del gruppo che ha centrato l’impresa di qualificarsi al prossimo Europeo. Ciccio sapeva già cosa fare per rimettere in moto il Napoli e ha subito rispolverato la riaggressione tanto cara all’era Spalletti. Perché anche nei due anni di Luciano ci sono state due versioni diverse di Napoli e di Lobotka, e quando Spalletti ha trovato il modo di sfruttare al meglio la qualità di Stanislav, gli azzurri hanno preso il volo. Ha rimesso Stanislav Lobotka al centro del villaggio e chiesto a Frank Zambo Anguissa di giocare come sa, liberare la mente da vincoli di copertura che gli erano stati imposti in precedenza, e tornare a ruggire.

Calzona ha ridato alla mediana azzurra la mente e i muscoli, ha alzato il baricentro della squadra e ha ridato al Napoli il piacere di comandare. Col sorriso, l’equilibrio tattico e la qualità: così ha ritrovato i campioni d’Italia. Dopo mesi di sofferenza passati a rincorrere le seconde palle – con Garcia che chiedeva la verticalizzazione immediata senza passare dalla mediana – e poi altri due mesi a palleggiare in orizzontale nella propria metà campo, ora Lobo ha rialzato il suo raggio di azione, ha riattivato il radar ed è tornato a disegnare calcio in libertà.

Lavoro personalizzato in palestra per Osimhen, che non è in dubbio per Napoli-Torino. Da valutare, invece, Ngongeche ha svolto una prima parte di allenamento in gruppo e successivamente ha continuato con un programma personalizzato in palestra: l’attaccante belga migliora e potrebbe rientrare tra i convocati venerdì. Resterà ancora fuori, invece, Cajuste, che ieri ha svolto lavoro personalizzato in palestra e in campo.

Carlo Gioia

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti aggiornato con https://www.gonfialarete.com