Home » Napoli, l’ex ds a Radio CRC: “Il Napoli è una società che non ha nulla tranne il parco giocatori”
Interviste Napoli Napoli OF

Napoli, l’ex ds a Radio CRC: “Il Napoli è una società che non ha nulla tranne il parco giocatori”

A Radio Crc nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Franco Grillo, dirigente sportivo ex ds del Napoli

“Mi chiedo e vi chiedo: che fiducia c’è nel Napoli del futuro? Il Napoli non ha neanche il campo perchè è stato sfrattato da Castelvolturno. Il Napoli è una società che non ha nulla tranne il parco giocatori. Ora leggo di Manna che è un giovane alle prime armi, non si può criticare perchè è giovane e non ha mai fatto il ds. Se prende Manna è perchè gli serve una persona come ha fatto con Meluso. Manna può essere un buon osservatore, un buon dirigente perchè parla le lingue, somiglia anche al magistrato napoletano, si veste bene, ma Napoli è un’altra cosa. Io Napoli l’ho vissuta, si tremava in ogni sede. 

Giovanni Manna non lo conosco, so che è diventato collaboratore di Cherubini alla Juve e ha svolto le mansioni di ds perchè Cherubini era squalificato e Giuntoli se l’è trovato lì. Il Napoli non prenderà mai un professionista come fanno le altre società, il Napoli non ha un centro sportivo per la prima squadra, non ha un centro sportivo per la primavera, non ha una sede sociale, ma di cosa parliamo? 

 

Ho letto il nome Soriano, lui ha il sangue del padre, è un nome che dà garanzie, ma non verrà a Napoli perchè lui è uno che dirige. Il Napoli oggi è De Laurentiis, non può deludere ed illudere i tifosi napoletani. Deve andare a scegliersi un manager all’altezza, dargli potere. Italiano e Manna non vanno bene: De Laurentiis deve far diventare questa società una società dei napoletani. Ferlaino inventò la sede del Napoli a piazza dei martiri per far attaccare i tifosi alla squadra”. 

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti aggiornato con www.gonfialarete.com