Gonfia la Rete | Not an Ordinary Soccer Site

Careca: “Questo Napoli merita lo Scudetto! Sono il più grande tifoso azzurro”

Tempo stimato per la lettura1minuto, 40secondi

Antonio Careca, ex attaccante del Napoli, ha rilasciato un’intervista al Corriere dello Sport, parlando del Napoli, della lotta Scudetto e di molto altro. Ecco le sue dichiarazioni: “Questo Napoli merita lo scudetto, sarebbe giusto se accadesse. Io so cosa dire vincere lo scudetto a Napoli, non è come altrove. Io penso di essere il più grande tifoso che ci sia in giro, però sono anche razionale e sfuggo dal clima festoso, non lo alimento: siamo appena all’ottava giornata, è troppo presto per lasciarsi andare in proclami. Ma si possono fare ragionamenti che sostengano questa tesi. Direi che tutto ciò che il Napoli sta realizzando, ormai da quattro o cinque anni, è giusto abbia una sua naturale conclusione. Ma è anche chiaro ed indiscutibile che la strada è lunga: c’è la Juventus, che ha dimostrato con i suoi sei scudetti la propria forza; c’è la Roma; c’è anche l’Inter, che arriva sabato al San Paolo…Però, io dico Napoli. Napoli-Inter? Io spero che finisca come quella volta, nell’89, ovviamente. Però, ho visto l’Inter e sta attraversando uno splendido momento, gioca e riesce a vincere gare anche complicate. Il Napoli mi dà l’impressione di essere comunque più squadra, ha un suo gioco collaudato, ed ha tantissima qualità. Rivedo le facce felici dei nostri tifosi, ripenso alla loro allegria. Penso di non esagerare se ritengo questa città unica nel suo genere. E mi sta colpendo anche l’atteggiamento della gente, adesso. Il Napoli diverte e lo scudetto sarebbe un premio per tutti: per Sarri, per i calciatori che restano protagonisti principali, per De Laurentiis che ha capito cosa chiede Napoli. Mi auguro che anche questi giocatori possano entrare nella Storia e che poi, a maggio, possano tornare tutti i campioni per la festa. Ma adesso no, non è il momento delle celebrazioni. Mertens o Icardi? Sono bravi entrambi, non si discute: Mertens ha scoperto da poco questo ruolo, Icardi lo ha conosciuto dalla nascita. Ma a me sembra che il belga abbia qualcosina in più. E comunque entrambi sono il 20% di Careca”. 

FACEBOOK