Gonfia la Rete | Not an Ordinary Soccer Site

Napoli, finisce il precampionato: qualche luce ma anche molte ombre

Tempo stimato per la lettura1minuto, 22secondi

Napoli precampionato – Dopo la sconfitta in amichevole contro il Wolfsburg il Napoli ha ufficialmente terminato il suo percorso di precampionato. Una preseason fatta di alti e bassi, di luci ma soprattutto di ombre, che si sono manifestate specialmente nelle tre amichevoli principali disputate dalla squadra azzurra. L’arrivo di Carlo Ancelotti rende il Napoli un cantiere ancora aperto e, almeno per adesso, l’entusiasmo precedentemente emerso sembra essersi spento a causa di risultati un po’ ballerini.

Napoli, il riepilogo del precampionato

In questo precampionato il Napoli ha giocato 6 amichevoli, rispettivamente contro Gozzano (Serie C), Carpi (Serie B), Chievo (Serie A), Liverpool (Premier League), Borussia Dortmund e Wolfsburg (Bundesliga). Il bilancio di queste 6 gare vede il Napoli uscire vincitore in 4 occasioni, con 2 sconfitte e nessun pareggio. Il dato allarmante arriva dai ko e dalla modalità tramite la quale sono arrivati: contro il Liverpool il Napoli ha subito una manita dettata soprattutto dalla maggiore condizione degli avversari, oltre che di una stessa condizione fisica assolutamente non all’altezza degli azzurri. Una sconfitta che, comunque, poteva essere preventivabile anche in virtù del valore dell’avversario. Contro il Wolfsburg, invece, un passo indietro sotto il punto di vista del risultato dopo la vittoria in Svizzera contro il Dortmund. Il Napoli ha perso contro una squadra modesta, che l’anno scorso aveva salvato la categoria solo agli spareggi. Anche il computo dei gol può e deve far riflettere: 15 reti segnate (di cui 5 al Carpi) e 10 subite (di cui 5 dal Liverpool). Segnale di un reparto difensivo ancora instabile e di una squadra in fase di rodaggio. Dalla settimana prossima, però, si inizerà a fare sul serio e tutti sperano in un Napoli pronto per il campionato.

INSTAGRAM

FACEBOOK