La particolare notte di Cavani: una suite per stare con i suoi figli!

Estimated reading time:1 minute, 40 seconds

CAVANI NAPOLI – Il Paris Saint-Germain alle 21 di ieri sera è giunto a Palazzo Caracciolo. Accolti da uno striscione scritto in francese, i giocatori transalpini sono stati blindati dalla sicurezza dell’hotel, da poliziotti e da carabinieri. Il primo ad arrivare è stato il patron Nasser Al-Khelaifi che ha effettuato un sopralluogo con i suoi assistenti, poi i calciatori che si sono diretti nelle loro camere.

L’edizione odierna del Corriere del Mezzogiorno fa un focus sulla particolare scelta di Cavani

“Cavani ha occupato una suite, al terzo piano, dove ha atteso anche i suoi figli che sono rimasti a vivere a Napoli e che sono stati accompagnati a Palazzo Caracciolo dalla ex moglie Soledad. Al terzo piano anche Buffon e Mbappè. La cena si è svolta nel chiostro dell’albergo. Nel menu, light, quinoa, spigola, petto di pollo, riso in bianco e spaghetti. Sul tavolo da buffet cinquanta uova sode, due paste integrali, parmigiano, mozzarelline, bresaola, salmone affumicato.
Insalate, rigorosamente divise, di carote, cavolo rosso, avocado, peperoni dolci, cuori di palma, sedano e pomodorini gialli. Fra le verdure ratatouille, melanzane fritte, fagiolini. Fra i dessert frullati smoothie alle verdure, al mango, alla soia e ai frutti rossi. Unica libertà che lo chef dell’albergo di via Carbonara – che ha lavorato insieme con il collega del Psg – si è concesso è stata una crostata di frutta, per mettere il suggello ad un buffet con sprazzi di sapori partenopei, ravvivato da composizioni di fiori bianchi, rossi e blu realizzate da Gianluca Del Gaudio .
Dopo cena Cavani è rimasto con i suoi bambini a chiacchierare nel giardino d’inverno, accoccolato ai loro piedi ad ascoltare e raccontare storie. Una immagine di tenerezza struggente. Poi un saluto e una stretta di mano con Costanzo Jannotti Pecci, amministratore unico di Palazzo Caracciolo e tifoso azzurro che ha ricordato i tempi del matador al Napoli.
Alla fine, per tutti sessione massaggi fino alle 23, mentre l’allenatore Touchel si è trattenuto nella lounge.
Negli spazi comuni e nelle stanze maxi schermi sintonizzati sui canali sportivi francesi e italiani”.

Ilaria Mondillo

Ilaria Mondillo, Napoli 1994
@sigonfialarete – @RadioCRC

CALENDARIO

novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

FACEBOOK