News

Witsel-Napoli, c’è ottimismo

Continui aggiornamenti sul fronte Witsel-Napoli: secondo i colleghi di SKY Sport 24 sarebbe sempre più vicino a vestire l’azzurro. Sarri chiede calciatori che sappiano interpretare tutte e due le fasi, buttarsi negli spazi, mettere in pratica i movimenti nonchè gamba e dinamismo. A questo identikit rispondono Roberto Pereyra ed Hector Herrera, un po’ meno quello di Axel Witsel che, sebbene sia talentuoso ed un profilo di spessore internazionale, sarebbe da inserire in un meccanismo di squadra che ha degli equilibri ben definiti. La pazza idea che sta prendendo forma è quella di impiegare il jolly belga nel ruolo di Jorginho come vertice basso nel 4-3-3, proprio perchè Sarri preferirebbe giocatori dal diverso impatto fisico in quella zona di campo. L’arrivo di Witsel non escluderebbe tuttavia l’approdo di un’altra mezz’ala come attitudine a ricoprire anche il ruolo di esterno destro, come Pereyra o Candreva. Proprio per ragioni fisiche nella scorsa stagione l’ex tecnico dell’Empoli ha preferito l’italo-brasiliano ad uno come Mirko Valdifiori. Axel Witsel piace molto ad Aurelio De Laurentiis, il presidente è rientrato ieri in mattinata da Los Angeles e subito si è informato per dare un input ad una trattativa per certi versi complicata ma sulla quale c’è ancora ottimismo. Witsel più un altro giocatore duttile, ecco la suggestiva ipotesi in casa Napoli.