Calciomercato

Telefonata tra Giuntoli e Nicolas Higuain, i dettagli

Higuain - Attaccante della SSC Napoli

A Radio Crc nel corso di “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Ciro Venerato, giornalista Rai

Giuntoli ha chiamato Nicolas Higuain e non c’è stata apertura: l’agente ha detto che il calciatore rispetterà il suo contratto ove mai fosse necessario. Higuain è molto freddo sul suo futuro a Napoli. Ha capito che la società azzurra è disposta a fare un passo importante verso di lui anche per ciò che concerne i diritti di immagine, ma al momento Higuain continua a pensare che Napoli difficilmente vincerà lo scudetto o la Champions nei prossimi anni confermando di fatto le parole del fratello a Radio Crc.

Entro il 31 luglio il Napoli aspetterà i soldi della clausola di Higuain, poi scadrà e questo non vuol dure che il calciatore resterà a Napoli, ma anzi si aprirà un’altra partita: la strada alla trattativa che però il Napoli farebbe solo per squadre straniere e la Juventus lo sa.

L’Atletico credo prenderà Costa, al Bayer resta Lewandowsky, il Chelsea sta trattando Lukaku per cui l’unica big estera che potrebbe intavolare una trattativa col Napoli è l’Arsenal.

Tolisso? Un mese fa il Napoli ebbe il no del Lione per un’offerta di 18 milioni più 5 di bonus. Pochi giorni fa, dopo l’incontro con gli agenti del calciatore, il presidente del Napoli si è spinto a 20 milioni più 3 di bonus ed è probabile che nelle prossime ora il Napoli chiami gli intermediari. Il Napoli si spingerà fino a 22 milioni più 3 di bonus facilmente raggiungibili. Col ragazzo è tutto fatto, sono stati superati i problemi dei diritti di immagine: 5 anni ad 1milione e mezzo netti più 500mila euro di bonus facilmente raggiungibili, a scalare perché il contratto è indicizzato.

Oggi Giuntoli incontrerà Giuffredi e non credo ci siano problemi per il rinnovo di Hysaj.

Il Napoli ha respinto l’offerta dell’Espanyol per Lopez perché si trattava di un prestito senza obbligo di riscatto, ma ci sono altri 3 club sul centrocampista e se si riuscisse a recuperare qualcosa, il Napoli prenderà Rog.

Questione portiere. Il Napoli sta valutando e se Sepe non darà le adeguate garanzie, prenderà Sportiello.

Per il dopo Higuain, Icardi e Morata sono trattative sempre vive. C’è stato anche un colloquio con il procuratore di Bacca e non escluderei nemmeno il nome di Milik. Se arrivasse uno di questi ultimi due, potrebbe restare Gabbiadini”.