News

Stadio: corsa contro il tempo, pericolo esordio a Palermo

San Paolo - Stadio

“E’ una corsa contro il tempo per giocare la Champions al San Paolo”.

Così apre l’edizione odierna de Il Mattino sul tema stadio. Il comune dovrà approvare prestissimo il Bilancio Preventivo 2016 in modo tale da consentire al Coni di erogare Palazzo San Giacomo la prima quota da 1 milione del finanziamento previsto per i lavori nella struttura di Fuorigrotta.

La ratifica del bilancio preventivo 2016 – originariamente prevista nella vecchia consiliatura e poi rinviata a quella in corso – è fissata per le sedute di domani e dopodomani. Ma nei corridoi di via Verdi si sussurra che l’approvazione potrebbe slittare a lunedì 8 agosto

Toccherà a Napoli servizi, come stazione appaltante, bandire la prima gara per l’affidamento dei lavori.

Stadio San Paolo
Stadio San Paolo

Nel progetto, rientreranno il rifacimento dei servizi igienici, il restyling degli spogliatoi delle squadre ospiti e molto probabilmente anche l’impianto antincendio. Sono questi gli interventi più urgenti richiesti dall’Uefa, la cui priorità è proprio la salvaguardia della sicurezza degli impianti sportivi. Un’esigenza ribadita dai funzionari dell’Uefa anche durante l’ultimo sopralluogo al San Paolo.

Ma la difficoltà principale sarà legata al calendario della Champions League.

La prima partita casalinga del Napoli si svolgerà in una data compresa tra il 13 e il 28 settembre. Dal sorteggio Champions del 25 agosto prossimo a Nyon verrà fuori la data precisa. Per il 13 e 14 settembre è prevista la prima partita dei gironi di Champions e al Napoli potrebbe toccare una di queste due date al San Paolo, se il sorteggio dovesse destinare agli azzurri la gara inaugurale sul terreno amico. Nell’eventualità di una prima partita in trasferta, il primo match al San Paolo si svolgerebbe due settimane dopo, tra il 27 e il 28 settembre.

L’interrogativo principale, a questo punto, riguarda il lasso di tempo che occorrerà per effettuare i lavori della prima fase al San Paolo. Circa un mese e mezzo è la previsione dei tecnici.