Calciomercato News

Rilancio decisivo per Maksimovic. Al Torino 30 milioni di euro

Tre colpi negli ultimi giorni di calciomercato. Su queste direttive che lavora il Napoli in queste ore febbrili che scandiscono il conto alla rovescia alle trattative fissato per il 31 agosto. Ancora scottato dalla vicenda Soriano (il centrocampista della Samp sfumò a pochi minuti dalla chiusura della sessione estiva del calciomercato ) il club partenopeo serra le fila e intensifica i contatti per chiudere le operazioni in agenda.

Priorità alla difesa. Il Napoli spera di fare breccia nel muro alzato dal presidente granata Cairo davanti a Maksimovic. Nelle ultime ore gli azzurri hanno alzato l’offerta. La volontà del calciatore c’è da tempo, le prossime ore saranno decisive.  L’ago della bilancia, neanche a dirlo, è rappresentato da Mirko Valdifiori, obiettivo numero uno per il tecnico granata Mihajlovic.

Nel weekend il d.s. azzurro Cristiano Giuntoli ha “formalizzato al collega torinista Gianluca Petrachi una proposta da 26 milioni di euro più 4 di bonus: ma soprattutto ha aperto le porte all’idea di un prestito del regista azzurro – come riportato da ‘La Gazzetta Dello Sport’ – Il Torino punta a un diritto di riscatto da 4 milioni mentre i campani insistono per un obbligo di riscatto per quella cifra. A voler ben vedere è proprio questo il vero aspetto che ancora divide le due società.