Calciomercato

Cavani, ipotesi ritorno. L’offerta del Napoli al PSG

Gonzalo Higuain è già un lontano ricordo. I gol di Milik e i possibili nuovi colpi di mercato del club partenopeo, hanno infatti messo un macigno sopra le reti e le giocate dell’ ex idolo del San Paolo. Dopo aver rincorso invano Mauro Icardi e Carlos Bacca, Aurelio De Laurentiis scruta l’orizzonte a caccia dell’ultimo acquisto da concludere nelle ore finali del mercato. Un nome e cognome che, secondo indiscrezioni, potrebbe essere quello di Edinson Cavani. L’ex attaccante azzurro, oggi al Paris Saint-Germain, tornerebbe volentieri in Italia non solo per tentare di vincere con la maglia della squadra campana ma anche per stare più vicino ai figli che vivono in città con l’ex moglie.

Cavani non è considerato dal pubblico parigino all’altezza dell'eredità lasciata dallo svedese.
L’eredità di Ibrahimovic – Cavani non è considerato dal pubblico parigino all’altezza del posto vacante lasciato dallo svedese.

L’attaccante uruguaiano avrebbe addirittura già trovato un accordo di massima con De Laurentiis per il clamoroso ritorno. Notizia che circola da tempo e che va ad infrangersi contro la dura realtà dei fatti, ovvero la reticenza da parte del PSG. Una trentina di milioni più Gabbiadini (valutato dal Napoli 25 milioni ndr.) è stata l’offerta proposta ai francesi ma non ha avuto seguito. Il giocatore che non era a Napoli nelle scorse ore, continua a non essere pienamente felice nell’interland parigino e pare disponibile a riabbracciare i tifosi e il suo vecchio presidente, con il quale i rapporti sono tornati idilliaci dopo le incomprensioni dei giorni precedenti al suo addio.

Trattativa non semplice, anzi. Riuscire a trovare un intesa con un club ricco come quello parigino non è una passeggiata, ma il patron partenopeo pare deciso a provarci fino in fondo e a trovare un punto d’incontro con i tifosi del Napoli: ancora in polemica con lui, dopo la cessione di Higuain e il recente aumento dei prezzi di alcuni settori dello stadio San Paolo.