News

Shevchenko: “Il gioco del Napoli mi piace tanto ma, questa sera sarà dura.”

“Il tecnico del Napoli e della Dinamo sono simili, la squadra ucraina ha fatto bene conquistando gli ultimi due campionati e disputando una buona Champions 2015/16”. 

Queste le parole di Andrij Shevchenko, ex attaccante dell’Ucraina e attuale CT, rilasciate all’edizione odierna del Corriere dello Sport.

L’ex Milan ha espresso il suo pensiero in vista della gara di questa sera che vedrà il Napoli affrontare la Dinamo Kiev, cercando di far luce sulle armi della squadra ucraina: “Rebrov, l’allenatore. Poi c’è Yarmolenko, l’attaccante. Inoltre lo stadio Lobanovski sarà tutto esaurito, a Kiev non è mai facile giocare. C’è un grande pubblico e la squadra ha un grande gruppo”.

Sulle possibilità di qualificazione della Dinamo, invece, non si sbilancia molto: “Non ci sono favorite in questo girone, sarà molto equilibrato. Sono tutte squadre favorite”

Shevchenko fa il punto anche sul Napoli e sull’addio di Higuain: “Mi piace molto il modo di stare in campo degli azzurri, è una squadra che gioca a memoria. Quando perdi un attaccante da 30-40 non ti pesa per qualche partita. Ma è difficile che alla fine della stagione tornino i conti se non l’hai sostituito adeguatamente”

Sulla possibilità di lottare per lo scudetto con la Juve: “L’ha già fatto lo scorso anno. Anche quest’anno insieme alla Roma sono le squadre più complete”. 

Pronostico Dinamo-Napoli: “Difficile dirlo, sono tifoso della Dinamo fin da bambino. Ho iniziato a giocare in questa squadra. E’ la squadra del mio cuore e il mio cuore ovviamente mi dice di tifare per loro”.