News

Sarri alla squadra: “Non c’è motivo di essere preoccupati, ma bisogna fare di più.”

Due sconfitte dure da digerire, quelle contro Atalanta e Roma, soprattutto per l’interpretazione della partita al di là del risultato. L’edizione odierna de “Il Mattino” racconta di un Sarri ovviamente seccato con la squadra alla ripresa degli allenamenti. Non c’è motivo di essere preoccupati, ma è chiaro che bisogna fare di più.” Queste le sue parole ai suoi uomini, per tornare a far bene già a partire da mercoledì con il Besiktas sul piano della mentalità e dell’aggressività, quella che secondo Sarri è mancata contro i giallorossi. Nessun cambio modulo, si continua con il 4-3-3 che ha permesso al Napoli di offrire un gran calcio lo scorso anno e in questa prima parte di stagione eccezion fatta per questi due scivoloni. Tornare in campo dopo tre giorni non può che far bene agli azzurri che hanno subito l’occasione di riscattarsi dopo una brutta prestazione.

Fonte: Il Mattino