News

Di Gennaro: “E’ un rischio restare solo con Gabbiadini e Milik”

A Radio Crc nel corso di “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Antonio Di Gennaro

“Il Napoli mi ha dato sensazioni positive ad inizio stagione, poi qualcosa è cambiato e contro la Roma per la prima volta ho visto una squadra lunga, dal punto di vista tattico in difficoltà ed è la prima volta che accade con le squadre di Sarri. L’infortunio di Milik il Napoli lo ha accusato anche perché Gabbiadini non piace molto all’allenatore che non gli ha dato fiducia. In quel ruolo, l’attaccante non riesce a muoversi bene, non è entrato nei meccanismi di gioco del Napoli perchè non sa fare la prima punta. Il nervosismo di Crotone è un segnale che Gabbiadini ha lanciato perché avverte una difficoltà. E’ un rischio restare solo con Gabbiadini e Milik che ha bisogno di recuperare, a gennaio immagino che la società intervenga sul mercato con calciatori funzionali al gioco di Sarri. Sono sempre convinto che il Napoli sia l’antagonista della Juventus, ma ci vuole qualcosa in più in attacco. Callejon finto nuove non mi convince perché svolge un ruolo troppo importante per la squadra”.