News

Allarme Istanbul, minacce via mail e possibili gemellaggi con tifoserie anti-Besiktas

Tifosi del Napoli allo stadio San Paolo

Poco più di 400 persone partiranno tra oggi e domani per raggiungere Istanbul. Un volo charter organizzato, ma in tanti prenderanno i numerosi volo di linea che collegano la Turchia. Come riferisce l’edizione odierna de Il Mattino, c’è€ molta apprensione per i pessimi rapporti tra le due tifoserie e dopo le numerose scintille in occasione della gara di andata dove si sono registrati alcuni incidenti con poche conseguenze solo per l’attività€ di prevenzione della polizia. L’Uefa ha inviato una dura nota con cui ricorda al club azzurro come devono comportarsi i suoi supporters in trasferta con divieto di fumogeni e materiale pirotecnico di ogni tipo, attenzione a non occupare le scale delle vie di uscita. Polizia turca e autorità€ italiane sono in continuo contatto nelle ultime ore. I controlli verranno eseguiti anche a Fiumicino, dove partono molti dei voli diretti a Istanbul. Via mail si sono registrate alcuni scambi di minacce tra gruppi di ultrà€ che sono stati immediatamente rilevati. Al momento, i segnali sono preoccupanti: si temono gemellaggi via web con tifosi di altri club della capitale rivali del Besiktas. Ed è per questo che questura di Napoli e autorità€ di polizia di Istanbul sono in stretto contatto e alcuni uomini della Digos saranno presenti sui voli in partenza da Roma.