News

Parola all’ex, Inler: “Gli azzurri sono come dei fratelli per me. Hamsik? Sapevo ci avrebbe fatto male”

Gokhan Inler ha rilasciato alcune dichiarazioni a Mediaset Premium al termine di Besiktas-Napoli, sottolineando i rapporti con i suoi ex compagni di squadra e ribadendo la forza degli azzurri:

“Sapevamo della forza del Napoli perchè li ho sempre seguiti. Mi piace il loro gioco, ma oggi volevamo vincere per chiudere i conti. Mi aspettavo una reazione così dei miei ex compagni visto come hanno perso contro la Juve. Saluto sempre i ex miei compagni, ho un buon rapporto con loro: sono dei miei fratelli. Hamsik? Abbiamo caratteristiche con i tiri da fuori. Appena l’ho visto calciare ho detto in me che ci avrebbe fatto male. E’ un grande giocatore e un grande capitano. Senza Milik è un’altra squadra, mi dispiace per lui e per il Napoli. Giocando con Mertens e Gabbiadini è cambiato qualcosa nella manovra offensiva. Mi dispiace che non hanno vinto contro la Juve, ma devono dimostrare che possono stare dietro a loro e magari alzare lo scudetto. E’ un punto che può fare bene a noi e il Napoli”