News

Dal colpo mancato a quello che verrà: Deulofeu, Lucas, Politano

Giuntoli

Dopo il no pronunciato da Simone Verdi questa mattina, il Napoli deve trovare una valida alternativa da proporre ed assicurare a Maurizio Sarri. Domenica ci sarà l’Atalanta, gara ostica per gli azzurri, ed il mister non vorrà distrazioni.

Delle questioni legate al mercato dovrà occuparsene l’instancabile direttore sportivo Cristiano Giuntoli che, profili alla mano, dovrà dare una sterzata forte al mercato.

Il Napoli è la squadra che, al momento, più si sta muovendo sul mercato: dalla ricerca di giovani profili da scovare a calciatori fatti e finiti da portare in azzurro per continuare a crescere nel rispetto della virtuosità dei conti della società.

Il Napoli ha come obiettivo quello di portare a Castel Volturno un esterno d’attacco che possa garantire a Sarri  i ricambi giusti fino alla fine del campionato, senza dimenticare i sedicesimi di finale di Europa League in programma tra un mese circa.

Al momento il direttore sportivo azzurro ha tre nomi in lizza per sostituire il colpo mancato: Lucas Moura, Deulofeu e Politano. 

LUCAS MOURA –  Lucas Rodrigues Moura da Silva classe 1992 da tempo ai margini della rosa del PSG. Quest’anno l’ex San Paolo ha giocato solo 79 minuti in 5 gare complessive, con all’attivo 1 gol e 1 assist. Ha vinto nel 2011 il Sudamericano Under-20 col Brasile; nello stesso torneo ha realizzato 4 gol in 9 partite, realizzando una tripletta nell’ultima partita. Sempre nel 2011 ha vinto con la nazionale maggiore il Superclásico de las Américas in cui realizzò anche un gol, il primo col Brasile. Con il Psg ha vinto 4 titoli, 4 coppe di Francia e 4 coppe di Lega francese.

Lucas può giocare da esterno offensivo sinistro, anche se nasce come esterno destro.

La richiesta del club francese è quella del prestito oneroso a 3 milioni, più 25 di riscatto obbligatorio al raggiungimento di un determinato numero di presenze che il giocatore disputerà in maglia azzurra. Pretese, che il Napoli potrebbe anche soddisfare.

DEULOFEU –  Gerard Deulofeu Lázaro, classe 1994, attaccante del Barcellona e della nazionale spagnola è l’altro nome accostato al Napoli per il post Verdi. Deulofeu è primatista di presenze con la maglia della Spagna Under 21: 36, condite da 17 reti. Per chiudere la trattativa con il Barcellona, si sarebbe mosso in prima persona Aurelio De Laurentiis, che aveva già imbastito una trattativa con i catalani.

Deulofeu nasce come esterno offensivo destro, ma può giocare anche sulla fascia sinistra.

Il costo del cartellino si aggira sui 20 milioni, che però dovrebbero essere garantiti con diritto e non con obbligo di riscatto. Sarri a differenza di Verdi, non lo conosce, e non sa ancora come e dove potrebbe utilizzarlo per farlo rendere al massimo negli oliati meccanismi di gioco della sua squadra.

POLITANO  – Matteo Politano è il terzo indiziato che risulta essere, al momento, tra i preferiti di Maurizio Sarri. Il problema in questo caso non è il volere del ragazzo, ma il Sassuolo, che al di là di una valutazione importante, che si aggira tra i  25 ed i 30 milioni di euro, non ha intenzione di cederlo a gennaio. Il classe 1993 nasce come esterno destro, ma può giocare anche a sinistra e come seconda punta.

Il Napoli continuerà a studiare i vari profili per assicurare prima della chiusura del mercato una pedina di valore a Sarri che possa dar manforte agli azzurri nei momenti decisivi per la volata scudetto.