Napoli

Ancelotti: “Fatto il nostro dovere, possiamo competere con tutti. Qui provo emozioni forti”

Al termine di Napoli-Stella Rossa il tecnico Carlo Ancelotti ha parlato della possibile qualificazione degli azzurri all'ultima giornata

Dopo la vittoria per 3-1 ottenuta contro la Stella Rossa, il tecnico del Napoli Carlo Ancelotti ha rilasciato alcune dichiarazioni a Sky Sport. Gli azzurri, pur non essendo ancora qualificati a causa della vittoria del PSG contro il Liverpool, andranno con fiducia ad Anfield per cercare di guadagnarsi la qualificazione. Anche Ancelotti, nonostante il mancato “favore” degli inglesi, ha parlato in maniera molto serena e fiduciosa dei prossimi impegni degli azzurri.

Le parole di Ancelotti dopo Napoli-Stella Rossa

“I ragazzi hanno giocato una buona partita, avevo detto già in conferenza stampa che non sarebbe stata decisiva. Siamo molto contenti, la squadra si è comportata molto bene. Noi abbiamo fatto il nostro dovere e adesso siamo in testa al girone, quindi non posso che essere positivo nei confronti della prossima gara. Oggi e non solo la squadra ha dimostrato di poter competere contro qualsiasi avversario. Sicuramente andremo a Liverpool per vincere e senza fare calcoli, il resto onestamente sono chiacchiere, anche se avessimo vinto 3-0 non sarebbe cambiato molto. Siamo primi in classifica e imbattuti nel girone, nessuno l’avrebbe mai detto all’inizio della Champions League. Peraltro anche il PSG deve andare a giocare a Belgrado e non sarà di certo semplice per loro fare risultato. Hamsik? Ci hanno fatto una testa così sul fatto che non siamo bravi a segnare su corner. Non parlatemi di statistiche, perché sono fatte per essere smentite. Questa squadra mi dà emozioni che non provavo da anni. Quando ci si emoziona si lavora meglio e io qui a Napoli mi emoziono, ormai sono napoletano dentro.