News

Hamsik: “Urla del pubblico? Pensavamo al pari in PSG-Liverpool”

Anche Marek Hamsik ha parlato al termine di Napoli-Stella Rossa, svelando un particolare vissuto dal campo durante il match

Altra serata da ricordare per Marek Hamsik. Il capitano del Napoli, infatti, ha segnato un gol e regalato un assist a Mertens nella gara di oggi, battendo peraltro l’ennesimo record della sua vita napoletana. Hamsik è infatti l’unico giocatore nella storia del Napoli ad aver segnato almeno una rete in 12 stagioni diverse con la maglia dei partenopei. Il centrocampista slovacco, intervistato da Sky Sport a fine serata, ha spiegato di essere soddisfatto della prestazione serale ma di avere qualche piccolo rimpianto per alcuni risultati del girone.

Hamsik felice con moderazione dopo Napoli-Stella Rossa

Ecco alcune delle dichiarazioni rilasciate dal capitano, che si è concentrato prevalentemente sulle possibilità di qualificazione del Napoli dopo i risultati delle due gare di stasera del girone. “Stasera vincendo abbiamo fatto il nostro dovere. Non so come faremo risultati ad Anfield ma andremo sicuramente lì per giocarcela. Nessuno si sarebbe aspettato questa classifica dopo il sorteggio, nessuno credeva potessimo essere primi in questo girone. Il Liverpool è una squadra tosta ma noi andremo in casa loro per giocarci la qualificazione. PSG-Liverpool? Noi non abbiamo chiesto informazioni dal campo, a un certo punto il pubblico ha iniziato a urlare e abbiamo pensato al pareggio ma poi non è stato così. Il gol subito stasera? Più che altro dispiace per aver pareggiato in casa della Stella Rossa. Ci dispiace per quel pareggio e per il risultato dell’altra gara ma, come dicevo, nessuno ci vedeva primi nel girone a questo punto. Dobbiamo andare ad Anfield e giocarcela fino all’ultimo”.