Napoli News

Salvini: “Il Napoli non fa bene a fermarsi in caso di ‘buuu’ razzisti”

Matteo Salvini parla ai microfoni della stampa

SALVINI NAPOLI – Continua il braccio di ferro tra il Napoli e Matteo Salvini sulle misure da adottare contro il razzismo negli stadi. Questa mattina il Ministro degli Interni, ai microfoni di radio 24, ha ribadito la propria posizione in contrasto con quella del club partenopeo: “Non ci fermeremo al primo coro di discriminazione territoriale e al primo buu razzista. Le regole sono queste e vanno rispettate. Il Napoli non fa bene a fermarsi in caso di cori razzisti, perché lascia uno sport bello come il calcio in mano a pochi violenti e pochi deficienti. Fa bene un campione come Seedorf a dire: se c’è un coro sbagliato, se ci sono fischi contro un bianco, un nero, un giallo, un verde, la risposta non deve essere la chiusura ma devono essere gli applausi del 99% dei tifosi per bene”.