Calciomercato News

Dalla Francia: Allan, il PSG frena a causa del Fair Play Finanziario

Allan
Il PSG, infatti, potrebbe non assecondare le esose richieste del Napoli a causa dei problemi con il Fair Play Finanziario

Come riportato da media francesi, la trattativa tra PSG e Napoli per Allan non sarebbe così semplice per i francesi. Da molti è stato infatti riportato di un incontro tra il Ds del club parigino Henrique e il Presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis a Parigi: i due avrebbero parlato proprio del brasiliano ma, a quanto sembra, potrebbero esserci difficoltà economiche insormontabili per l’operazione, tanto è vero che il PSG starebbe pensando ad alcune alternative.

Allan, il PSG frena per via del Fair Play Finanziario

Il PSG, infatti, potrebbe non assecondare le esose richieste del Napoli a causa dei problemi con il Fair Play Finanziario. Da ormai tanti anni l’UEFA tiene d’occhio i parigini, che in queste ultime sessioni di calciomercato sono stati protagonisti di spese folli (tra le tante, quelle fatte per Neymar e Mbappé). De Laurentiis avrebbe spiegato chiaramente di non considerare offerte al di sotto degli 80 milioni di euro e per questo le possibilità che il PSG arrivi ad Allan sono diminuite, seppur non totalmente annullate.

Lo stesso PSG, per cautelarsi, avrebbe messo gli occhi su altri centrocampisti: oltre a Paredes – con cui i discorsi sembrano andare di buon grado e che costerebbe meno di Allan, cioè tra i 45 e i 50 milioni di euro –  piacciono anche Idrissa Gueye dell’Everton e Renato Sanches del Bayern Monaco. Il PSG cerca dunque alternative low cost e, per adesso, Allan sembra meno lontano dalla Francia.

Tag