Calciomercato Interviste Napoli

Kiyine, l’agente: “Il Napoli ha una prelazione morale per il ragazzo”

Sofian Kiyine

KIYINE NAPOLI- Luciano Ruggiero Malagnini, procuratore di Sofian Kiyine, ha parlato in merito ai discorsi che ci sono stati tra le dirigenze di Napoli e Chievo per il calciatore. L’agente si è soffermato sul tipo di strategia che gli azzurri hanno adottato per acquistare il giocatore, queste le parole: “Sofian è quasi un ’98, un ragazzo che al direttore del Napoli è piaciuto molto. Kiyine è nell’agenda degli azzurri da tanto tempo anche per i rapporti tra Giuntoli e Romairone”.

Strategia del Napoli

“Nella fattispecie so che Kiyine piace sicuramente ma forse hanno ritenuto di farlo crescere ancora per i prossimi sei mesi al a Verona – dice a Kiss Kiss – Credo ci sia una prelazione morale, ci sono ancora dei valori e lo dico con molta franchezza. Il ragazzo è attenzionato anche all’estero, il patron Campedelli prima di fare qualsiasi passo metterà sempre in prima fila il Napoli così come il ragazzo”.